Empoli, Krunic e Zielinsky al primo gol in Serie A. Genoa, continua il mal di trasferta

Empoli – la squadra di Giampaolo ospita fiduciosa un Genoa che attualmente, dall’inizio del campionato, ha ottenuto in trasferta solo 1 punto in sei gare. I padroni di casa si schierano con un 4-3-1-2, con Krunic dietro alle due punte Maccarone e Pucciarelli. Gasperini risponde con un 4-3-3, turnover in difesa, con De Maio e Burrisso a riposo scendono in campo Izzo, Munoz e Marchese. A centrocampo Ntcham sostituisce lo squalificato Dzemaili mentre Perotti, Pavoletti e Gakpe’ formano il tridente d’attacco.

Empoli Genoa azione

Primo tempo – le due squadre rischiano poco, gara quasi noiosa. A centrocampo meglio l’Empoli con il gran lavoro dei due esterni Paredes e Zielinsky e del trequartista Krunic, che al 32′ su assist di Maccarone calcia fuori di poco. Al 35′ Perin è reattivvo e con agilità respinge un’insidiosa punizione di Paredes. Al 44′ l’Empoli va in gol con Krunic, in seguito ad un errore di Gakpe’ che perde palla a centrocampo favorendo un’azione di contropiede tra Pucciarelli e Zielinsky che con un tiro dalla sinistra permette l’inserimento di Krunic che sigla la sua prima rete in Serie A. Allo scadere Gakpe’ ci provacon un gran tiro, ma Skorupski, il giovane estremo difensore dei padroni di casa, manda sopra la traversa.

Krunic segna la prima rete in Serie A
Krunic segna la prima rete in Serie A

secondo tempo – Gasperini al 56′ sostituisce uno spento Perotti con Lazovic’ e colloca Ntcham trequartista dietro alle due punte, ma dopo appena un minuto Krunic fugge a Marchese e va via sulla destra mettendo in mezzo per il colpo di testa di Maccarone che colpisce la traversa e Zielinsky di ribattuta insacca la rete del 2 a 0. Anche per lui prima rete in Serie A. All’82’ Krunic va vicino al 3 a 0. Nel recupero il Genoa sfiora due volte il gol della bandiera con Gakpe’ e Capel, nel frattempo subentrato a Pavoletti.

Zielinsky viene festeggiato dai compagni
Zielinsky viene festeggiato dai compagni

L’Empoli ottiene 3 punti preziosi, mentre il Genoa continua ad essere poco incisivo in trasferta, dove ha segnato solo un gol e ottenuto 1 punto in sei gare.

Tabellino Empoli – Genoa 2-0 (1-0):
Marcatori: 44′ Krunic (E), al 57′ Zielinski (E).

Empoli (4-3-1-2) Skorupski, Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Paredes (dal 69′ Büchel), Diousse (dal 51′ Maiello), Zielinski; Krunic; Maccarone, Pucciarelli (daall’81’ Livaja). (Pugliesi, Barba, Bittante, Camporese, Ronaldo, Zambelli, Pelagotti, Piu). All. Giampaolo.

Genoa (3-4-3) Perin, Izzo, Munoz (dal 63′ Cissokho), Marchese; Rincon, Tino Costa; Ntcham, Laxalt, Perotti (dal 56′ Lazovic), Gakpé, Pavoletti (dal 68′ Capel). (Lamanna, Burdisso, De Maio, Tachtsidis, Ujkani, Figueiras). All. Gasperini.

arbitro: Domenico Celi.
note: ammoniti Marchese (G), Munoz (M), Tonelli (E), Gakpè (G), Zielinski (E) e Livaja (E).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *