Master Group Volley Cup, seconda giornata: Casalmaggiore espugna Bergamo nel big match, ok Conegliano e Novara. Piacenza fermata a Firenze

Restano a punteggio pieno Casalmaggiore, Novara e Conegliano. Primi successi per Busto Arsizio e Montichiari ai danni di Bolzano e Modena, Firenze fa suo il primo tie-break della stagione contro Piacenza.

FIRENZE ESULTA IL BISONTE FIRENZE - NORDMECCANICA PIACENZA CAMPIONATO SERIE A1-F 2015-2016  FIRENZE 25-10-2015 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
Il Bisonte Firenze vince il primo tie-break della stagione

CLUB ITALIA – Dopo aver osservato il turno di riposo nella prima giornata di campionato, ha fatto il suo esordio in serie A1 il Club Italia che non ha sfigurato al cospetto dell’Igor Gorgonzola Novara vittoriosa al quarto set. Le piemontesi hanno vinto abbastanza agevolmente i primi due parziali, poi il Club Italia è entrato in partita aggiudicandosi il terzo set 25-23 ed ha condotto in vantaggio tutto il quarto, ma nel finale l’esperienza dell’Igor ha fatto la differenza. Super prestazione di Fabris nuovamente migliore marcatrice della partita con 26 sigilli, in doppia cifra anche Cruz con 11 e Malesevic con 10. Per le giovani azzurre ottima partita di Guerra a segno 21 volte ed Egonu che ha chiuso con 17 conclusioni vincenti, 11 per Piani.

TRASFERTA – Resta a punteggio pieno anche l’Imoco Conegliano che espugna per 0-3 il campo della neopromossa Obiettivo Risarcimento Vicenza. Nel derby veneto le padrone di casa sono rimaste agganciate alla più quotata Conegliano in tutti e tre i set ma nei finali di parziali è sempre stata l’Imoco a scagliare a terra i palloni decisivi e a chiudere la pratica in tre soli set. Alle padrone di casa non bastano i 13 con 3 ace di Partenio ed i 10 di Drpa, per le ospiti quattro giocatrici in doppia cifra, la migliore è Ortolani con 15, seguita dal trio americano Robinson con 13, Hodge con 11 e Adams con 10.

RISCATTO – Conquistano i primi punti della stagione sia l’Unendo Yamamay Busto Arsizio che la Metalleghe Sanitars Montichiari. Le bustocche hanno superato per 3-0 la neopromossa Neruda Bolzano al termine di una partita combattuta nei primi due set e dominata nel terzo. Ottimo apporto di Lowe, migliore delle sue, con 23 attacchi vincenti, doppia cifra anche per Degradi a quota 12. Dall’altra parte della rete non bastano gli 11 di Martinez.

Identico andamento anche a Montichiari dove le padrone di casa e Modena hanno lottato alla pari nei primi due parziali, nel terzo la Metalleghe ha imposto un ritmo molto elevato ed è scappata via. Decisive per la vittoria Tomsia e Brinker che hanno chiuso rispettivamente a 15 e 12 punti. Per la Liu Jo non bastano i 10 di Heyrman.

TIE-BREAK – Si chiude al quinto set, il primo della stagione, la sfida tra Il Bisonte Firenze e la Nordmeccanica Piacenza con la vittoria delle toscane. Partono meglio le ospiti che fanno loro il primo set conducendolo dall’inizio alla fine. La sfida diventa poi estremamente equilibrata e si va avanti punto a punto nei successivi tre parziali. Firenze vince il secondo ed il quarto, il terzo è ad appannaggio di Piacenza. Nel tie-break le toscane si portano avanti di due punti e li conservano fino alla fine procurandosi ben tre match point consecutivi, le emiliane annullano i primi due, ma poi sono costrette a cedere. Mvp del match Vanzurova trascinatrice de Il Bisonte con 26 realizzazioni, bene Turlea a quota 20 e Calloni a 15. Alle ospiti non basta portare tutte e 6 le giocatrici in doppia cifra, la migliore è Meijners con 24, ottima prova delle centrali Belien e Bauer entrambe a quota 17, chiudono il tabellino i 15 punti di Sorokaite, gli 11 di Marcon ed i 10 di Ognynovic.

BIG MATCH – La Pomì Casalmaggiore espugna con autorità il Pala Norda della Foppapedretti Bergamo al termine di una partita sempre condotta in vantaggio dove solo nel finale di primo set Bergamo è riuscita a recuperare il ritardo e a portarsi avanti nel punteggio. In seguito Casalmaggiore ha commesso meno errori e stravinto la battaglia a muro (18 a 7) chiudendo il match in suo favore. Alle padrone di casa non è bastato il buon apporto di Aelbrecht la migliore con 12 punti, doppia cifra anche per l’ex Gennari a quota 11 e per Barun a quota 10. Dall’altra parte tutte in doppia cifra le rosa di Casalmaggiore e ancora una volta miglior marcatrice è risultata Kozuch con 20 punti, bene Stevanovic con 14 (e 8 muri), 13 a testa per le schiacciatrici Piccinini e Tirozzi ed 11 per Gybbemayer (con 5 muri).

PROSSIMO TURNO – La prossima settimana le telecamere di Raisport saranno puntate sulla sfida tra Montichiari e Vicenza. Mentre domenica alle 17.00 scenderanno in campo Modena e Busto Arsizio e alle 18.00 tutte le altre partite con attenzione particolare per le due sfide tra Conegliano-Casalmaggiore e Scandicci-Bergamo.

Risultati 2^ giornata:

Foppapedretti Bergamo – Pomì Casalmaggiore 1-3 (25-23; 14-25; 13-25; 20-25)

Igor Gorgonzola Novara – Club Italia 3-1 (25-21 25-16 23-25 25-23)

Unendo Yamamay Busto Arsizio – Sudtirol Bolzano 3-0 (25-22 25-22 25-15)

Metalleghe Sanitars Montichiari – Liu Jo Modena 3-0 (25-23 25-22 25-14)

Il Bisonte Firenze – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 3-2 (20-25 25-23 23-25 29-27 15-13)

Obiettivo Risarcimento Vicenza -Imoco Volley Conegliano 0-3 (23-25 21-25 22-25)

Riposa: Savino del Bene Scandicci.

Classifica: Casalmaggiore 6, Conegliano 6, Novara 6, Piacenza 4, Modena 3, Scandicci 3, Busto Arsizio 3, Montichiari 3, Firenze 2, Club Italia 0, Bergamo 0, Bolzano 0, Vicenza 0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *