Milan-Atalanta 0-0: Donnarumma salva il Milan, passo indietro dei rossoneri contro l’Atalanta 

MILANO – Finisce a reti bianche l’anticipo tra Milan e Atalanta, sopratutto grazie al portiere prodigio del Milan Donnarumma, che sventa almeno 4 palle gol limpide. 

PASSO INDIETRO – Dopo 3 vittorie consecutive, il Milan affrontava questa partita con la consapevolezza che una vittoria avrebbe fatto volare la squadra rossonera nelle parti alte della classifica. Il campo però ha detto tutt’altro, con i bergamaschi che nella prima frazione di gara hanno rischiato poco in difesa, ma concluso altrettanto poco in attacco. Nel secondo tempo invece sono fioccate le occasioni come una nevicata improvvisa a Natale. Donnarumma, che sostituisce Lopez, nonostante sia solo un classe 1999 non ha paura di proteggere i pali della porta rossonera, sventando diverse palle gol tra cui un colpo di testa ravvicinato di Cigarini e una conclusione di Pinilla. 

È quindi sopratutto grazie al portiere del Milan se la partita è finita in parità e la pausa per le nazionali servirà a Mihajlovic per provare a lavorare e cercare poi, alla ripresa, di continuare il bel filone di 3 vittorie consecutive avute dal Milan prima di questo stop. Per continuare a sognare un posto in champions che, al momento, sembra un obiettivo troppo distante. 

MILAN-ATALANTA 0-0

MILAN

Donnarumma 7.5; De Sciglio 5 (dal 1′ s.t. Calabria 6), Mexes 6, Romagnoli 5.5, Antonelli6.5; Kucka 5(dal 19′ s.t. Luiz Adriano SV), Montolivo 6, Poli 6; Cerci 5, Bacca 5.5, Niang 6 (dal 27′ s.t. Honda SV). All. Mihajlovic.

ATALANTA

Sportiello 6; Raimondi 6, Toloi6, Paletta 5.5, Dramè SV(dal 19′ p.t. Bellini 6); Grassi 6.5(dal 26′ s.t. Carmona 6), De Roon 6.5, Cigarini 6.5; Moralez 6.5, Pinilla 7 (dal 45′ s.t. Denis), Gomez 6.5 All. Reja

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *