MASTER GROUP VOLLEY CUP, DECIMA GIORNATA: CASALMAGGIORE INCIAMPA A SCANDICCI, NOVARA E CONEGLIANO SI PRENDONO IL PRIMO POSTO

A distanza di due settimane cambia ancora il vertice del massimo campionato di pallavolo femminile. Questa settimana il primo posto è occupato da Novara, vittoriosa in casa contro Busto Arsizio, e Conegliano che ha espugnato il campo di Modena. Scivola al terzo posto Casalmaggiore superata al tie-break da Scandicci e viene raggiunta da Piacenza che ha avuto vita facile contro Bolzano. Bella vittoria del Club Italia che liquida in tre set la pratica Firenze, infine Bergamo si aggiudica la trasferta di Montichiari.

CONEGLIANO ESULTA LIU JO MODENA - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO CAMPIONATO SERIE A1-F 2015-2016  FIRENZE 05-12-2015 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
L’Imoco Conegliano esulta per la vittoria contro la Liu Jo Modena e ritrova il primato in classifica

TRASFERTA – Torna a vincere in trasferta l’Imoco Volley Conegliano che espugna per la prima volta in stagione l’inviolato campo della Liu Jo Modena per 1-3. Le padrone di casa sono partite meglio vincendo con autorità il primo set, poi nei successivi tre hanno avuto due-tre punti di vantaggio ad inizio parziale ma a quota 10 le trevigiane sono sempre riuscite ad invertire la rotta e a portarsi in vantaggio, le reazioni nei finali di set delle bianconere non sono state sufficienti per allungare la sfida e Conegliano grazie ad un attacco più incisivo (39% a 34%) e ad un muro invalicabile (16 e 10 il conto finale) è riuscita a portare casa tutti e 3 i punti in palio. A Modena non è bastata la buona serata di Diouf miglior marcatrice dell’incontro con 19 punti (5 a muro) e le doppie cifre di Di Iulio ed Heyrman rispettivamente a 15 e 14; per Conegliano decisive le tre attaccanti americane con Adams a risultare la migliore con 17 punti (6 muri ed il 56% offensivo) e Hodge e Robinson entrambe a quota 16.

3-0 – Conquista bottino pieno la Nordmeccanica Piacenza che supera in tre set il Sudtirol Bolzano. Le emiliane, ancora prive di Meijners ed Ognjenovic, hanno vinto grazie alla miglior percentuale in attacco e alla pericolosità dalla linea dei nove metri (6 ace realizzati, neanche uno subito). Mvp del match Bauer a segno con 13 conclusioni vincenti (tra cui 4 muri) e Pascucci 13 punti ed il 48% offensivo. A Bolzano non è bastata la dominicana Martinez a referto con 17 punti.

Continua a giocare un’ottima pallavolo il Club Italia vittoriosa nella sfida salvezza contro il fanalino di coda Il Bisonte Firenze. Le giovani azzurre sono state trascinate da Paola Egonu miglior marcatrice della partita con 24 punti ed un ragguardevole 54% in attacco, Firenze si è aggrappata ai 14 di Calloni ed i 13 di Turlea senza riuscire a riaprire la partita.

Conquista una vittoria convincente anche l’Igor Gorgonzola Novara ai danni dell’Unendo Yamamay Busto Arsizio. Le piemontesi sono partite a diesel in tutti e tre i parziali crescendo nel corso dei vari set e andando a chiudere agevolmente l’incontro, solo nel secondo hanno subito la reazione delle ospiti che dal 21-15 si sono portate a meno uno, senza riuscire a completare la rimonta. E’ ancora Fabris la migliore delle sue con 20 punti ed il 50% in attacco, la croata ha vinto il duello con la pari ruolo Lowe ferma a 16 punti.

BIG MATCH – Si è conclusa al tie-break l’appassionante duello tra la Savino del Bene Scandicci e la Pomì Casalmaggiore. Le rosa di Barbolini sono partite meglio portandosi subito sul 2-0, poi nel terzo set è arrivata puntuale la reazione delle toscane che hanno dominato il parziale vincendolo 25-14. Il quarto è stato il più equilibrato, Casalmaggiore è arrivata ad aver tre punti di vantaggio sul 21-18 ma si è fatta recuperare ed è stata Scandicci ad avere il primo set point sul 24-23, una volta annullato la Pomì ha avuto la palla del match ma ha perso i successivi tre punti e rimandato l’esito della sfida al tie-break. Nel quinto Scandicci sulle ali dell’entusiasmo ha lasciato le briciole alle avversarie vincendo il set 15-7. Mvp del match e dell’intera giornata l’olandese Judith Pietersen autrice di 31 punti con il 51% in attacco e tre muri, molto bene anche Toksoy a segno 18 volte con il 70%. Alla Pomì non sono bastati i 19 di Kozuch ed i 17 di Stevanovic.

scandicci
A sinistra Pieterson mvp di giornata, con i suoi 31 punti ha trascinato Scandicci alla vittoria contro Casalmaggiore

DERBY – La Foppapedretti Bergamo dopo tre ko consecutivi è tornata al successo espugnando con autorità il campo della Metalleghe Sanitars Montichiari. Le padrone di casa sono partite meglio aggiudicandosi il primo set, poi non sono mai più riuscite a riagganciare le ospiti subendo l’esplosività di Plak mvp con 26 punti ed il 55% in attacco e la costanza di Barun a segno 18 volte. Alle padrone di casa non è bastata Tomsia con i suoi 19 punti.

PROSSIMO TURNO – Si tornerà in campo per l’11° giornata d’andata sabato 12 dicembre quando Bolzano ospiterà Modena in diretta su Rai Sport 1. Domenica tante le partite da seguire Casalmaggiore-Piacenza su tutte ma anche Conegliano-Scandicci e Bergamo-Novara. Chiudono il programma i match tra Firenze-Montichiari e Vicenza-Club Italia. Turno di riposo per Busto Arsizio.

Risultati 10^ giornata:

Liu Jo Modena – Imoco Volley Conegliano 1-3 (25-21 21-25 23-25 22-25)

Nordmeccanica Piacenza – Sudtirol Bolzano 3-0 (25-13 25-22 25-22)

Igor Gorgonzola Novara – Unendo Yamamay Busto Arsizio 3-0 (25-21 25-23 25-17)

Metalleghe Sanitars Montichiari – Foppapedretti Bergamo 1-3 (25-20 17-25 20-25 19-25)

Savino del Bene Scandicci – Pomì Casalmaggiore 3-2 (25-27 23-25 25-14 27-25 15-7)

Club Italia – Il Bisonte Firenze 3-0 (25-15 25-17 25-23)

Riposa: Obiettivo Risarcimento Vicenza.

Classifica: Novara 21, Conegliano 21*, Casalmaggiore 20, Piacenza 20, Modena 17, Scandicci 16, Bergamo 13, Montichiari 12*, Busto Arsizio 12*, Vicenza 10, Club Italia 9, Bolzano 6, Firenze 3*.

* = 1 partita in più.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *