Allegri mette la sesta, Fiorentina stesa 3 a 1: le pagelle del match

Juventus:

Buffon 6 – Mai messo in difficoltà dagli attaccanti viola.

Barzagli 6.5 – Tiene bene la coppia B.Valero e M. Alonso.

Bonucci 6.5 – Perfetto e sempre in anticipo su Kalinic.

Chiellini 6 – Qualche difficoltà iniziale e ingenuo sul fallo che vale il calcio di rigore.

Cuadrado 6 – Parte bene, bravissimo nel colpo di testa del momentaneo 1 a 1. Si perde però alla distanza, colpa anche di un 3 5 2 che non esalta le sue caratteristiche.

Khedira 6.5 – Lanciato nella mischia dopo l’ennesimo infortunio muscolare il tedesco si limita a svolgere il compitino, complice anche una condizione fisica ancora precaria. ( 62′ Sturaro – SV)

Marchisio 6 – Bravo in fase di impostazione ma meno bravo quando deve difendere. E’ spesso preso in mezzo dai due trequartisti di Paulo Sousa.

Pogba 5.5 – Perde tantissimi palloni ( colpa spesso della sua eccessiva leziosità) ma è fondamentale nel gol che spacca la partita, servendo a Dybala un assist perfetto.

Evra 6.5 – Allegri sceglie l’ex capitano del Manchester United al posto dello scalpitante Alex Sandro e il francese in cambio gli regala una grande prestazione. Perfetto in entrambe le fasi e bravissimo nel servire uno splendido cross a Cuadrado. ( 77′ Alex Sandro – SV)

Mandzukic 7 – Pressing, rincorse e soprattutto il gol del 2 a 1 che sblocca una partita difficile. Il Croato è sempre più al centro del progetto tattico di Allegri, dimostrando di essere un giocare fondamentale. ( 85′ Morata – SV)

Dybala 7 – Da quando ha più libertà di movimento l’argentino non sbaglia più un colpo. Anche questa sera è sempre nel vivo dell’azione ed è bravissimo a siglare, a tempo scaduto, il gol del 3 a 1.

juventus

Fiorentina: 

Tatarusanu 6 – Tre gol ma zero responsabilità.

Tomovic 6 – Soffre l’intraprendenza di Evra colpa anche dello scarso aiuto di Bernardeschi.

Rodriguez 6 – Preciso e pulito negli interventi, fa il suo lavoro nel migliore dei modi.

Alonso 6.5 – Più propositivo di Tomovic, prova a spingere più volte sulla fascia ma davanti si trova un Barzagli in grande condizione. ( 85′ Pasqual – SV)

Astori 5.5 – Soffre molto la fisicità di Mandzukic, colpevole soprattutto sul  3 a 1 sbagliando clamorosamente il rinvio.

Badelj 5.5 – Pensa soprattutto a difendere e fare quantità in mezzo al campo.

B.Valero 6.5 – Il migliore dei suoi, prova sempre ad accendere la manovra ma spesso ha difficoltà nel trovare compagni liberi.

Vecino 6 – Tanta quantità in mezzo al campo nel primo tempo. Nella ripresa si spegne lentamente come tutta la squadra. ( 85′ Rossi – SV)

Bernardeschi 6.5 – Parte benissimo, guadagnandosi il rigore dopo pochi minuti, ma si perde alla distanza.

Ilicic 5.5 – Cecchino dagli undici metri ( sei su sei in questa stagione) ma fantasma in campo, perso tra le due linee di difesa e centrocampo bianconere. ( 87′ Fernandez S.V)

Kalinic 5 – Di colpe in realtà ne ha poche, è abbondonato per tutta la partita in mezzo ai tre difensori bianconeri. Il Croato prova a lottare ma di palle giocabili non ne riceve nessuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *