Il Napoli dilaga a Frosinone ed è Campione d’Inverno

FROSINONE – Massimo risultato con il minimo sforzo. Il Napoli non ha faticato molto in casa del Frosinone per conquistare la vittoria, perentoria, per 5-1. Una vittoria che non solo gli regala tre punti ma che gli consente di superare, di 2 punti, l’Inter fermata dal Sassuolo laureandosi Campione d’Inverno.

PRONOSTICI CONFERMATI – Non c’è grande sorpresa, sulla carta solo gli azzurri avevano vita “facile” contro i padroni di casa, insomma tutto diceva che solo gli uomini di Sarri avrebbero potuto perdere commettendo errori imperdonabili. Ma il Napoli si sa difficilmente sbaglia nei momenti importanti. E così già nel primo tempo, grazie alle reti di Albiol (al 20′) e Higuian (al 30′), ha messo in cassaforte il successo. Con questo va detto che il Frosinone non si è arreso senza lottare, provando anche a colpire ma gli azzurri non si lasciano mai sorprendere riducendo al minimo i pericoli. Nella ripresa la storia non cambia. Gli uomini di Sarri dominano il campo non lasciando spazi agli avversari e continuando a creare occasioni su occasioni. E così nell’arco di sessanta secondi, al 14′ ed al 15′ arrivano i gol del 3-0 e del 4.0 con Hamsik e ancora con Higuain, per poi arrotondare con la rete di Gabbiadini al 27′. Gol della bandiera per il Frosinone nel finale di partita con Sammarco. Un vittoria più che meritata per gli azzurri che si confermano in ottima forma pronti a giocarsi ogni obiettivo fino alla fine.

higuain

SCUDETTO? INTANTO IL TITOLO D’INVERNO – E’ ancora sorpasso del Napoli sull’Inter. Un Napoli che ha saputo approfittare nel migliore dei modi del passo falso dei nerazzurri portandosi nuovamente in testa alla classifica, proprio all’ultima giornata del girone di andata. Un piccolo grande traguardo che fa sognare i tifosi napoletani pronti a scommettere che questo Napoli, con questo gioco e questo carattere può davvero tenere dietro tutte le avversarie fino alla fine. Ed effettivamente le possibilità sono visibili anche ai non tifosi. La squadra di Sarri si conferma, dopo la sosta natalizia, una delle compagini da battere per chi sogna in grande.

FROSINONE – NAPOLI (0-2) 1-5
Marcatori: 20’pt Albiol (N), 30’pt – 15’st Higuain (N), 14’st Hamsik (N), 27’st Gabbiadini (N), 36’st Sammarco

FROSINONE: Zappino 5, Ciofani M. 6, Diakité 5,5, Blanchard 5, Crivello 6, Paganini 5,5 (Tonev 5), Sammarco 6,5, Gucher 5,5, Kragl 5,5 (Chibsah 5), Ciofani D. 5, Dionisi 5,5 (Soddino 5). A disp. Leali, Gomis, Ajeti, Bertoncini, Russo, Frara, Gori, Longo. All. Stellone
NAPOLI: Reina 6, Hysaj 6,5, Albiol 7, Koulibaly 6,5, Strinic 6, Allan 6,5, Jorginho 6,5, Hamsik 7 (Chalobah s.v.), Callejon 6,5 (El Kaddouri 6), Higuain 8,5 (MIGLIORE SPORTMAIN: continua a segnare trascinando il Napoli fino alla testa della classifica. Indispensabile come i suoi gol per realizzare gli obiettivi della società partenopea) (Gabbiadini 7), Mertens 6,5. A disp. Gabriel, Rafael, Chiriches, Ghoulam, Luperto, Maggio, Lopez, Valdifiori, Insigne, . All. Sarri
ARBITRO: Tagliavento
Ammoniti: Dionisi, Blanchard, Hysaj

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *