Il Genoa ritorna a vincere, periodo no per l’Atalanta

Atalanta Genoa
Bergamo – un Genoa in piena crisi è ospite di un’Atalanta non troppo in forma, Gasperini dopo cinque sconfitte consecutive schiera un prudente 3-5-2 e subisce poco, l’Atalanta risponde invece con un 4-3-3. Il Genoa ritorna finalmente alla vittoria, Gasperini e Preziosi tirano un lungo sospiro di sollievo dopo un lungo periodo negativo e non all’altezza di questo Genoa.
Il Genoa si gode il ritorno alla vittoria
Il Genoa si gode il ritorno alla vittoria
Primo tempo – poche emozioni da segnalare, i bergamaschi rimangono nella metà campo avversaria ma senza trovare azioni particolarmente incisive. Da segnalare al 5′ un colpo di testa di Grassi di poco a lato, al 15′ un batti e ribatti senza concludere nulla, ed un tiro di Gomez al 19′ che Perin ferma in due tempi. La conclusione più pericolosa arriva tuttavia al secondo minuto di recupero dai piedi di Rincon (G), il cui tiro viene deviato da un difensore avversario e il pallone sbatte sulla traversa.
Primo tempo giocato senza eccessive emozioni
Primo tempo giocato senza eccessive emozioni
Secondo tempo – Gasperini sostituisce Suso con Capel. La gara si scuote in favore dei rossoblu, Pavoletti ci prova in varie occasioni rimediando ad un primo tempo giocato a bassi ritmi, al 29′ Laxalt lascia partire un cross dalla sinistra che Capel raccoglie ma il cui tiro viene deviato in corner. Il Genoa al 68′ sostituisce anche Rigoni con Dzemaili. L’Atalanta non riesce a rialzarsi e al 79′ sarà proprio il neo entrato a raccogliere un cross di Rincon e ad andare in rete con un sinistro che termina alle spalle di Sportiello (A). Reja a questo punto manda in campo Monachello che rileva Bellini, ma dopo soli 2′ subisce anche il raddoppio di Pavoletti che raccoglie un traversone di Laxalt. Per l’Atalanta fa il suo ingresso anche Estigarribia per Kurtic, ma il pericolo più grande arriva solo da Monachello che allo scadere va vicino al gol della bandiera.
Dzemaili sigla l'1 a 0
Dzemaili sigla l’1 a 0
Il Genoa tira un sospiro di sollievo dopo cinque sconfitte consecutive e il ko nel derby, per l’Atalanta si tratta invece della quarta sconfitta di fila. Per Pavoletti, all’ottava rete in campionato, è ora lecito sognare l’azzurro.
8^ rete stagionale per Pavoletti
8^ rete stagionale per Pavoletti

 

TABELLINO:

ATALANTA-GENOA 0-2 (0-0)
MARCATORI: Dzemaili al 79’, Pavoletti al 81′.
ATALANTA (4-3-3): Sportiello; Bellini (dal 67’ Monachello), Toloi, Paletta, Brivio; Grassi (dal 66’ Migliaccio), Cigarini, Kurtic (dal 83′ Estigarribia); D’Alessandro, Denis, Gomez. (Radunovic, Bassi, Conti, Cherubin, Stendardo, Masiello, Dramé, Ranieri, Estigarribia). All.: Reja.
GENOA (3-5-2): Perin; Munoz, Burdisso, Izzo; Ansaldi, Rigoni (dal 69′ Dzemaili), Tachtsidis, Rincon, Laxalt; Suso (dal 46′ Capel), Pavoletti. (Lamanna, Donnarumma, De Maio, Marchese, Ntcham, Gakpé, Lazovic, Pandev). All.: Gasperini.
ARBITRO: Guida di Torre Annunziata.
NOTE: ammoniti Paletta, D’Alessandro e Izzo per gioco scorretto, Suso per comportamento non regolamentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *