Juventus: dall’Udinese al mercato, il punto della situazione

Massimiliano Allegri (aka Il Conte Max)

Torino – Dall’Udinese a Udine, la Juventus domenica può chiudere il cerchio aperto il 23 agosto con la clamorosa sconfitta in casa contro la squadra di Colantuono e proseguito con la grande rimonta che ha portato la vecchiasignora ad un solo punto dal Napoli capolista.
Allegri potrà contare molto probabilmente sul ritorno di due pedine fondamentali, Mandzukic e Barzagli, utili per far ruotare alcuni uomini importanti anche in vista della gara del 21 gennaio contro la Lazio in Coppa Italia. L’ex allenatore del Milan proseguirà molto probabilmente con il 3 5 2 aspettando novità sia dall’infermeria, Pereyra è ormai prossimo al ritorno in squadra, sia dal mercato. Scontata la presenze in avanti di Dybala, discorso diverso invece per Morata. Lo spagnolo non segna da tantissimo tempo, la gara con il Bologna da ottobre, e soprattutto sembra non essere ancora al top della condizione fisica. L’ex Real Madrid ha dimostrato di essere fondamentale in Champions, gol in questa stagione contro City e Siviglia, e Allegri sta cercando di recuperarlo in vista della grande doppia sfida contro il Bayer Monaco anche a discapito di Zaza, che nonostante la media gol altissima vede il campo con il contagocce. Ritornerà invece Marchisio in cabina di regia dopo la squalifica che lo aveva costretto a saltare la gara contro la Sampdoria.

juventus

Mercato – Chiuse le operazioni relative a Mandragora, dal Genoa, e Sensi del Cesena via Sassuolo i bianconeri continuano a guardarsi intorno a caccia di una grande possibilità per gennaio. Nei giorni scorsi Marotta è stato chiaro: “E’ una finestra di mercato in cui non penso ci saranno grandi colpi. In più è difficile migliorare rose competitive come quelle delle prime di Serie A. Noi guardiamo al mercato con l’occhio di chi può trovare qualche occasione, è inutile comprare giocatori tanto per comprare”. La Juventus non comprerà solo un riempitivo ma è a caccia di un grande centrocampista. Il nome sul taccuino è quello di Gundogan, centrocampista del Borussia Dortmund ma che difficilmente si muoverà in questa sessione nonostante l’offerta bianconera vicina ai 30 milioni di Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *