Fuga Bologna, rimonta Lazio. Al ‘Dall’Ara’ è 2-2

BOLOGNA – Non trova continuità la Lazio, non torna alla vittoria in casa il Bologna. Termina con un pareggio al Dall’Ara la sfida tra rossoblu e biancocelesti, che si dividono un tempo a testa: ottimo Bologna nella prima metà, grande rimonta della Lazio nella ripresa.

ATTACCO AZZURRO – Mentre l’attacco biancoceleste latita per un tempo intero, l’attacco rossoblu, che continua a lanciare messaggi a Conte con Giaccherini e Destro, fa impazzire uno stadio. Sono sufficienti 80 secondi ai padroni di casa per trovare la via della rete con Giaccherini, che su calcio piazzato dal limite insacca con una magia alle spalle di  Berisha. Dopo il gol, gli urli dell’ex Pioli non bastano a risvegliare una Lazio imbambolata e senza idee, quindi a pungere è ancora una volta la squadra di Donadoni, con Destro, bravo a finalizzare l’assist di Gastaldello sugli sviluppi di un calcio da fermo. Bologna in controllo e primo tempo che termina col doppio vantaggio felsineo.

KLOSE CAMBIA TUTTO – La Lazio rientra in campo con un piglio diverso, intanto Pioli cambia le carte in tavola inserendo Klose e Lulic. Il primo vero brivido a Mirante lo causa però Gastaldello, che al 9′ della ripresa colpisce il suo palo tentando un rinvio. La Lazio ridisegnata da Pioli ha però un altro passo e Klose dimostra subito di essere in giornata: il tedesco ruba il tempo a Rossettini in piena area piccola, Masina cerca di fermarlo come può e il tedesco cade a terra, per Di Bello è rigore e rosso per il terzino rossoblu. Candreva sul dischetto non sbaglia e accorcia il divario, timbrando il cartellino dopo una giornata da fantasma in campo. La rete e gli innesti risvegliano gli ospiti, che una manciata di minuti dopo la mezzora della ripresa trovano la rete del pareggio: protagonista ancora una volta Klose, che ruba nuovamente il pallone a Rossettini e si invola sulla fascia, il cross sul secondo palo è perfetto per il l’altro innesto Lulic. Mirante immobile e 2-2, punteggio che si manterrà senza ulteriori scossoni fino al triplice fischio.

TABELLINO E PAGELLE DI BOLOGNA-LAZIO 2-2 (primo tempo 2-0)MARCATORI – 2′ Giaccherini (B); 19′ Destro (B), 70′ Candreva (L), 77′ Lulic (L).

BOLOGNA (4-3-3)
Mirante 6; Rossettini 4,5, Oikonomou 6,5, Gastaldello 6 (61′ Ferrari 5,5), Masina 5; Taider 6, Diawara 6,5, Brighi 7; Mounier 6,5, Destro (84′ Floccari sv), Giaccherini 7 (71′ Zuniga sv). All. Donadoni 6.

LAZIO (4-1-4-1)
Berisha 5; Konko 5,5, Mauricio 5, Hoedt 5, Radu 6,5; Biglia 6; Candreva 5 (81′ Anderson sv), Milinkovic-Savic 6, Parolo 5 (46′ Lulic 7), Keita 6,5; Djordovic 5 (46′ Klose 7). All. Pioli 7.

ARBITRO – Di Bello di Brindisi.
AMMONITI – 42′ Mauricio (L); 54′ Destro (B), 72′ Biglia (L).
ESPULSI – 70′ Masina (B).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *