Belotti colpisce ancora, Acerbi gli risponde: 1-1 tra Sassuolo e Torino nel recupero

REGGIO EMILIA – Sassuolo e Torino pareggiano nel recupero del match rimandato per nebbia a dicembre. Succede tutto nel primo tempo: al gol di Belotti risponde Acerbi. I ragazzi di Di Francesco salgono a 32 punti e restano in zona Europa League, quelli di Ventura vanno a 26 e restano undicesimi.

PRIMO TEMPO: FASE DI STUDIO… – Parte meglio il Sassuolo, anche se la pressione dei neroverdi non produce vere occasioni da gol. La prima è infatti granata: apertura di Immobile su Zappacosta, ma il suo tiro cross non viene intercettato da Benassi.

…POI BOTTA E RISPOSTA – Continua quindi la fase di studio finchè arriva il gol granata: contropiede con Benassi che fugge sulla sinistra, cross basso, Belotti intercetta e segna il terzo gol in due partite. Nel finale di tempo però gli emiliani pareggiano: è Acerbi , veloce e lasciato libero, ad approfittare della corta respinta di Ichazo sul tiro di Biondini.

Esultanza dei giocatori del TOrino (Immagine Toronews.net)
L’esultanza dei giocatori del Torino (Immagine Toronews.net)

SECONDO TEMPO: POCHI SUSSULTI – Al rientro in campo parte meglio il Toro, mostrando il perdurare dell’affinità tra Belotti e Immobile. È però il Sassuolo ad avere la prima grande occasione al 14’: Duncan salta Maskimovic e serve Defrel che impegna Ichazo in due tempi. Azione analoga sul fronte opposto, che vede protagonisti i soliti Immobile e Belotti opposti a Consigli. Al 18′ è quindi Ichazo a distinguersi, fermando Sansone in uscita. Con il passare dei minuti il ritmo scema a lascia spazio alla girandola dei cambi. C’è però ancora tempo per una grande incornata di Sansone (fuori di poco) e per l’espulsione di Ventura per proteste.È un pareggio che fondamentalmente va bene a tutti.

 

SASSUOLO-TORINO 1-1
Marcatori: 22′ Belotti (T), 40′ Acerbi (S)
SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Vrsaljko 6, Cannavaro 6, Acerbi 6.5, Peluso 6; Biondini 6 (81′ Laribi n.g.), Magnanelli 6, Duncan 5.5; Berardi 5 (75′ Falcinelli 5.5), Defrel 5.5 (88′ Politano n.g.), Sansone 6.5. A disposizione: Pomini, Pegolo, Longhi, Antei, Pellegrini, Pierini, Ariaudo, Fontanesi, Gazzola. Allenatore: Di Francesco.
TORINO (3-5-2): Ichazo 6; Maksimovic 6, Glik 6.5, Moretti 5.5; Zappacosta 7 (81′ Bovo n.g.), Benassi 6.5 (80′ Baselli n.g.), Gazzi 6, Acquah 5, Gastòn Silva 5; Belotti 7, Immobile 7. A disposizione: Padelli, Castellazzi, Molinaro, Martinez, Vives, Quagliarella. Allenatore: Ventura.
Arbitro: Celi.
Note: ammoniti Benassi, Glik, Maksimovic e Acquah (T), Vrsaljko e Magnanelli (S). Allontanato il tecnico Ventura (T) al 46′ st.

IMMOBILE 7 (MIGLIORE IN CAMPO SPORTMAIN) – Forse la palma del migliore spetterebbe a Zappacosta, per il grande lavoro fatto. L’ex Siviglia, però, mostra di avere già i novanta minuti ed ha il grande merito di aver rivitalizzato questo Toro. Oggi non ha segnato né ci è andato vicino, ma ha corso sempre, ha duettato con Belotti e ha dato il la all’azione del vantaggio granata.

https://youtu.be/wjEqjvFHgEM

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *