Verso Juve – Roma: dai 13 punti recuperati al fortino Stadium

SHANGHAI, CHINA - AUGUST 08: Paulo Dybala of Juventus FC in celebrates a goal during the Italian Super Cup final football match between Juventus and Lazio at Shanghai Stadium on August 8, 2015 in Shanghai, China. (Photo by Lintao Zhang/Getty Images)

Torino – Sembra passata un’eternità dal 2 a 1 dell’andata (30 agosto), dal +6 in classifica della Roma e da una Juve ferma a 0 punti dopo le prime due giornate di campionato. Cinque mesi dopo nessuno poteva immaginare di ritrovare la squadra di Allegri seconda in classifica e a +7 sui giallorossi in crisi di gioco e risultati e con un nuovo allenatore.

Mandzukic e Dybala, torna l’attacco titolare – La gara di mercoledì in Coppa Italia ha dato la possibilità ad Allegri di far riposare alcuni giocatori. Khedira ed Evra, anche se Alex Sandro parte favorito, sono rimasti a Torino senza prendere parte alla trasferta romana e si sono allenati a parte. Mandzukic e Dybala, invece, sono entrati solo negli ultimi minuti della sfida contro la Lazio e saranno con tutta probabilità titolari domenica sera.

Mandzukic

La legge del tre – Dal 3 a 0 in Coppa Italia, prima gara in assoluto allo Stadium, al 3 a 2, con gol decisivo di Bonucci e  ricchissimo di polemiche della scorsa stagione la Juve ha sempre vinto tra le mura amiche. Nelle cinque partite giocate allo Stadium infatti la squadra di Allegri ha segnato 17 gol ( 3 o più gol a partita) a fronte dei solo 3 gol subiti. Un motivo in più per guardare alla gara di domenica sera con ottimismo, nel tentativo di continuare la striscia di vittorie consecutive e cullare il sogno del quinto scudetto consecutivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *