La Juve vede la finale: Inter stesa 3 a 0

coppa italia

Torino – Continua il momento d’oro della Juventus che grazie alla doppietta di Morata e al gol di Dybala ipoteca la finale. Persistono i tanti problemi offensivi dell’Inter, anche questa sera la squadra di Mancini ha concluso molto poco sotto porta e aspetta novità dal mercato.

Primo tempo – La Juventus parte forte e al 1′ ha la prima palla gol con Asamoah che di sinistro manda il pallone alto. I bianconeri continuano a spingere e al 22′ vanno di nuovo vicino al gol con Cuadrado ma il tiro del colombiano finisce di poco fuori. Al 32′ è, invece, l’Inter a rendersi pericolosa per la prima volta grazie a Jovetic, che però colpisce male di testa e non impensierisce Neto.
Da un’occasione per l’Inter, al vantaggio della Juventus in sessanta secondi: scambio Cuadrado Morata al limite dell’area, il colombiano viene però steso a pochi passi da Handanovic da Murillo. Dal dischetto va l’ex Real Madrid che trova la rete del vantaggio.

juventus

Secondo tempo – Gara che riparte con l’Inter che prova a fare il gioco e la Juve pronta a ripartire in contropiede. Al 62′ la Juve riesce a trovare il 2 a 0 ancora grazie a Morata, fortunato e bravo a sfruttare un rimpallo su Melo. Tre minuti dopo l’Inter prova a riaprire la partita sugli sviluppi di un calcio piazzato ma Neto è bravissimo a bloccare un pallone colpito di testa da Murillo. A dieci minuti dal termine la Juventus ipoteca il passaggio del turno grazie al 3 a 0 targato Dybala: l’argentino brucia Handanovic con un tiro potente dal limite dell’area.

IL TABELLINO

JUVENTUS-INTER 3-0 

GOL 35′ rig. e 63′ Morata, 82′ Dybala  (J)

JUVENTUS (3-5-2): Neto; Caceres, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Pogba, Marchisio, Asamoah, Evra (83′ Alex Sandro); Mandzukic (77′ Dybala), Morata. All.Allegri

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Felipe Melo, Medel, Kondogbia; Biabiany (77′ Icardi), Jovetic, Ljajic. All. Mancini

Arbitro: Tagliavento di Terni (assistenti Manganelli e Meli , IV uomo Celi)

Ammoniti: Bonucci (J), Murillo, Miranda (I)

Espulso: al 70′ Murillo (I) per doppia ammonizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *