Juventus – Genoa : le pagelle del match

C_29_fotogallery_1012769__ImageGallery__imageGalleryItem_1_image

Le pagelle del match

JUVENTUS (3-5-2)

Buffon 6 – Poco impegnato, appena 2 i tiri in porta verso la porta bianconera.

Barzagli 7 – Si è dimostrato il più lucido e tempestivo tra i difensori bianconeri, rimedia più volte alle sbavature dei compagni.

Bonucci 6 – Partita discreta, forse un po’ meno lucido del solito in fase di impostazione. Riesce a tenere botta alle incursioni degli attaccanti genoa.

Caceres 6 – Prezioso in fase di ripartenza, buona anche la copertura offerta su Pavoletti,peccato per l’ennesimo infortunio che lo costringe ad abbandonare il campo in lacrime nei primi minuti della ripresa. (dal 62’ Rugani 6 – nessun problema per il giovane difensore bianconero)

Cuadrado 7+  – Fa letteralmente girare la testa agli avversari, il gol arriva per merito suo dopo un ottimo dribbling che mette fuori causa l’intera retroguardia genoana. Ottimo lavoro anche in mezzo al campo con numerose punizioni conquistate.

Padoin 6 – Fa senza problemi il suo lavoro in fase di copertura e in fase di ripartenza.

Marchisio 5,5 – Meno brillante rispetto alle ultime prestazioni. Fatica nel primo tempo soprattutto in fase di copertura,nella ripresa da una mano ai compagni a mettere ordine a centrocampo.

Pogba 6 – Dimostra ancora di essere in gran forma nonostante non abbia inciso come nelle precedenti partite. Prezioso il suo contributo in fase di ripartenza nella ripresa.

Evra 5 – Ansaldi si dimostra un avversario scomodo per il francese che è costretto ad uscire al 41’ a causa di un problema intestinale. ( dal 41’ Alex Sandro 6 – Riesce a dare maggior spinta sulla fascia sinistra del campo)

Morata 5+ – Pressa bene gli avversari ma non riesce a incidere in fase offensiva,dopo numerose strigliate Allegri è costretto a sostituirlo. (dal 54’ Zaza 5 – appena entrato in campo si divora un gol che avrebbe dato maggior serenità alla squadra. Riesce comunque a dare maggior fisicità all’attacco bianconero. Eccessivo il rosso per l’intervento su Izzo)

Dybala 6,5 – Come al solito si dimostra pericolosissimo per la difesa avversaria con i suoi dribbling, autore del passaggio che mette Zaza a tu per tu con Perin.

All. ALLEGRI 6+ – Nonostante gli infortuni durante la gara riesce comunque a mettere in campo una squadra solida. Bravo a tenere alta la concentrazione dei suoi nella fase finale del match.

 

GENOA (3-4-1-2)

Perin 6,5 – Nulla può sulla deviazione che fa scaturire il gol dell’uno a zero. Mantiene aperta la gara fino alla fine con una prodezza su Zaza.

Izzo 5 – Non riesce in alcun modo a contenere Cuadrado, da un suo errore scaturisce il gol che porta in vantaggio i bianconeri.

Munoz 5,5 – Primo tempo non brillante per il difensore argentino che non riesce a contenere le falcate di Morata.  Cresce nella ripresa contenendo le avanzate degli attaccanti juventini.

De Maio 6 – Partita macchiata dalla sfortunata deviazione sul cross di cuadrado che genera l’autogol. Si dimostra comunque concentrato e attento.

Gabriel Silva 5 – Prestazione altalenante del genoano. Alterna giocate brillanti ad altre estremamente prevedibili.

Ntcham 6 – Il più lucido dei suoi,uno dei pochi a cercare la giocata in mezzo al campo. (dal 58′ Capel  5– Entra in campo troppo nervoso e ciò gli costa subito il cartellino giallo).

Dzemaili 5,5 – Inizia bene la gara provando ad impensierire Buffon con un tiro dalla distanza. Cala sempre di più nella ripresa (dall’81Mataz s.v.)

Rigoni 5 – Poco incisivo nonostante alcuni suoi tentativi di inserimento. Recupera pochi palloni e ne serve ancora meno ai suoi compagni.

Ansaldi 6,5 – Il più pericoloso tra i suoi. Mette in difficoltà Evrà nel primo tempo e si dimostra propositivo nella ripresa grazie alle sue avanzate sulla fascia e ai suoi cross.

Cerci 5,5 – Nonostante un avvio promettente la sua prestazione cala di minuto in minuto. Da sottolineare il gran tiro da fuori che chiama in causa Buffon. (dal 54′ Suso 5 –  Gasperini gli chiede maggiore spinta ma non riesce a soddisfare le richieste dell’allenatore).

Pavoletti 5 – Non riesce a entrare in partita e va a sbattere contro il muro difensivo bianconero. Partita decisamente sottotono la sua.

All. Gasperini 5,5 – Mette in campo una formazione che tutto sommato riesce a tenere botta a una delle squadre più in forma del campionato, non azzecca però le sostituzioni che si dimostrano incapaci di soddisfare le sue pretese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *