Road to Fiorentina – Napoli: Viola per riaprire la lotta, Napoli per circoscriverla

gonzalo-higuain-napoli-fiorentina_3365600

La ventisettesima giornata di Serie A si apre con Empoli – Roma, con i giallorossi chiamati alla sesta vittoria consecutiva per proseguire l’inseguimento alla Fiorentina terza, distante ormai soli due punti. Due i match di cartello: il Derby d’Italia, con i bianconeri seduti dal pareggio di Torino contro il Bayern Monaco e la più decisiva Fiorentina – Napoli, di lunedì sera. I viola occupano il terzo posto distanti cinque lunghezze dai partenopei in seconda piazza.

 

Fiorentina vs Tottenham

Dele Alli, classe 1996, migliore in campo in Tottenham – Fiorentina

La strada percorsa dalle due compagini prima del posticipo ha diversi elementi in comune. Ormai ampiamente riconosciute come rivelazioni della stagione in corso, Sarri e Sousa, solamente due grandi punti interrogativi sei mesi fa, ora guidano realtà solide e rodate. Dal punto di vista meramente pratico, gioco rapido, gran propulsione offensiva e solidità del reparto sono le prerogative principali. Comune anche il recente trascorso, con l’eliminazione ai sedicesimi di finale di Europa League.

 

villarreal-napoli-1-0-europa-league-770x509

Dries Mertens subisce un intervento da Denis Suarez

I viola, dopo il pareggio casalingo, escono con un bugiardo 3-0 da White Hart Lane, dove il Tottenham (comunque rivale principale del Leicester in Premier League) riesce ad imporsi solo grazie agli episodi: due situazioni rocambolesche e un autogol condannano i toscani. Simile il discorso per il Napoli, costretto a vincere dopo la sconfitta esterna rimediata a Villarreal. Dopo l’iniziale vantaggio firmato da capitan Hamsik, un altro episodio, questa volta un cross sbagliato, decide il doppio scontro a discapito della compagine italiana.

 

174527145-bfffbcc3-0906-4515-bc64-8478df43d395

L’esultanza di Gonzalo Higuain dopo la rete siglata all’andata

Ed ecco che il match di lunedì oltre ad essere decisivo per fini di posizione, potrebbe rappresentare o un ulteriore spartiacque tra le prime due e le restanti inseguitrici, o l’ennesimo colpo di scena di questo campionato che riaprirebbe (oltre che alla Fiorentina anche alla Roma) la lotta per il primo posto. Nel caso di vittoria viola (in attesa di Juventus – Inter), l’undici di Sousa si porterebbe a sole due lunghezze dai partenopei; viceversa il distacco salirebbe ad otto punti, che probabilmente riserverebbe la lotta per il titolo a Juventus e Napoli. L’appuntamento è lunedì, ore 21.00, Stadio Artemio Franchi. L’andata la decisero i soliti Insigne ed Higuain, tocca ora alla Viola riaprire il campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *