Milan-Torino 1-0: i rossoneri soffrono ma vincono con merito, granata dignitosi ma inconcludenti

MILANO – Il Milan fatica nella ripresa ma vince con merito la sfida di San Siro con il Toro, trovando il quinto successo nelle ultime nove partite e portandosi a un punto dall’Inter. Il Toro offre una prova dignitosa ma mostra forti limiti in fase conclusiva; i ragazzi di Ventura restano quindi undicesimi a 32 punti.

PRIMO TEMPO: ROSSONERI CONTROLLANO E COLPISCONO NEL FINALE CON ANTONELLI – Ventura deve rinunciare allo squalificato Benassi, lasciando spazio a Vives e alla solita coppia Immobile-Belotti in attacco. Mihajlovic propone invece Bertolacci per lo squalificato Montolivo, per il resto schiera la formazione attesa. Il Milan parte con il piede giusto, schiacciando il Toro nel primo quarto d’ora. I granata impensieriscono comunque i rossoneri, prima con Belotti e poi con Immobile che calcia sull’esterno della rete da ottima posizione. al 27’ grossa occasione per il Milan, con Honda che su punizione colpisce l’incrocio dei pali. Il primo tempo senbra destinato allo 0-0, invece si conclude col vantaggio rossonero: è Antonelli che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, insacca di testa l’1-0.

Luca Antonelli (Milan) esulta dopo il gol

SECONDO TEMPO: CALA IL MILAN MA AL TORO NON BASTA – L’inizio della ripresa è ancora nelle mani del Milan, che al 16’ va anche in gol con Bacca ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Col passare dei minuti però calano i rossoneri ed esce il Toro, anche se i granata mostrano forti problemi ad andare al tiro. Al 26’ comunque Immobile tira splendidamente di destro, costringendo Donnarumma a deviare in angolo. Ventura tenta di raddrizzare il match schierando addirittura quattro punte (Maxi Lopez per Baselli e Martinez per Zappacosa); la mossa non porta però a niente di concreto, il Milan resiste e porta a casa i tre punti.

Giampiero-VGiampiero Ventura, allenatore del Torino

MILAN-TORINO 1-0
Marcatore: pt 45′ Antonelli
Milan (4-4-2): Donnarumma 6.5; Abate 6.5, Alex 6, Zapata 6, Antonelli 7; Honda 6.5, Kucka 7, Bertolacci 6.5, Bonaventura 6; Bacca 5 (st 44′ Balotelli n.g.), Niang 5.5 (st 24′ Boateng 5.5). A disposizione: Abbiati, Livieri, Calabria, De Sciglio, Romagnoli, José Mauri, Poli, Locatelli, Simic, Menez. Allenatore: Mihajlovic.
Torino (5-3-2): Padelli 6; Zappacosta 5.5 (st 41′ Martinez n.g.), Maksimovic 5, Glik 6, Moretti 6.5, Peres 6; Acquah 6, Vives 5.5, Baselli 5 (st 33′ Maxi Lopez n.g.); Immobile 5.5, Belotti 5.5. A disposizione: Castellazzi, Ichazo, Jansson, Silva, Molinaro, Obi, Farnerud. Allenatore: Ventura.
Arbitro: Celi di Bari (assistenti: Costanzo-Crispo; IV Ufficiale: Paganessi; assistenti di porta: Mazzoleni-Nasca).
Note: ammoniti pt 44′ Glik, st 24′ Abate, 35′ Boateng.

ANTONELLI (MIGLIORE IN CAMPO SPORTMAIN) 7 – Segna il gol che decide la partita, regalando la vittoria al Milan per la seconda volta in questo campionato. Nella ripresa serve un assist di testa anche a Bacca, sebbene il gol del colombiano venga poi annullato.

https://youtu.be/XLUf2-fGSSE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *