Tennis, Dubai: trionfa Wawrinka sul sorprendente Baghdatis. A Doha Suarez Navarro vince in rimonta

Nei tornei maschili si confermano tra i giocatori più in forma Stan Wawrinka, Dominic Thiem e Pablo Cuevas, tutti arrivati alla seconda vittoria stagionale. Lo svizzero batte tutti a Doha, l’austriaco si sbarazza della concorrenza ad Acapulco e infine l’uruguaiano trionfa sulla terra di San Paolo. Nel femminile Carla Suarez Navarro vince la finale di Doha in rimonta su Jelena Ostapenko, mentre ad Acapulco trionfa Sloane Stephens su Dominika Cibulkova.

Pablo-Cuevas-2014_3172257
Pablo Cuevas dopo Rio fa il bis a San Paolo

DUBAI – Nel Dubai Free Tennis Championships è la testa di serie numero 2 Stan Wawrinka che conquista il titolo. Il tennista svizzero elimina Stakhovsky, il qualificato Skugor, Kohlschreiber e approfitta del ritiro in semifinale di Kyrgios. Nella parte alta del tabellone Novak Djokovic è costretto al ritiro per un problema a un occhio dopo il primo set dei quarti di finale contro Lopez, che però non ne approfitta e in semifinale viene sconfitto da un sorprendente Marcos Baghdatis. L’ultimo atto, quindi, mette di fronte il 30enne elvetivo e il cipriota. Dopo il primo set vinto 6-4, Wawrinka nel secondo è costretto al tie break dal proprio avversario, ma riesce ugualmente ad aggiudicarselo per 15 punti a 13, conquistando il 13esimo titolo in carriera, il secondo stagionale.

ACAPULCO – In Messico Ferrer, Nishikori e Cilic escono di scena subito ed è così che Dominic Thiem ne approfitta per sbaragliare la concorrenza. Ai quarti estromette Dimitrov, in semifinale Querrey, arrivando alla finale contro Bernard Tomic. Una battaglia dura che il tennista austriaco fa sua solo al terzo set con il punteggio di 7-6, 4-6, 6-3, portando a casa il secondo titolo del 2016, il quinto in carriera.

SAN PAOLO – Continua il momento di forma di Pablo Cuevas sulla terra battuta. Dopo Rio della scorsa settimana, l’uruguaiano fa doppietta a San Paolo, conquistando il quinto titolo della carriera. Cuevas non ha dovuto affrontare neanche una testa di serie in tutto il torneo, ma è stato bravo a non farsi distrarre dalla classifica. Nella finale con Pablo Carreno Busta è stata decisiva la rimonta nel tie break del primo set da 2-3 a 7-4 che gli ha permesso di giocare più sciolto il resto del match. In un’ora e 26 minuti di gioco con il punteggio di 7-6, 6-3 arriva il secondo titolo consecutivo per il giocatore uruguaiano.

carlasuareznavarro-cropped_plic2aupv7za135tmi8lwq5la
Carla Suarez Navarro raggiunge il suo best ranking al numero 6 del mondo

DOHA – Nei tornei femminile ormai ci siamo abituati ai soliti ribaltoni e non poteva essere diversamente neanche in Qatar, a Doha. Le prime due teste di serie, Kerber e Halep, escono al secondo turno dopo il bye al primo, mentre Radwanska e Muguruza approdano ai quarti. La polacca batte Roberta Vinci, mentre la spagnola viene eliminata da Petkovic. La stessa giocatrice tedesca è costretta al ritiro in semifinale con Jelena Ostapenko, mentre Radwanska si trova davanti una superlativa Carla Suarez Navarro che gli chiude la strada. Quindi a sorpresa la finale del Premier Five di Doha è fra la spagnola e la giovanissima lettone. Nel primo set la Ostapenko è perfetta (1-6), poi cresce l’intensità e il tennis di Suarez Navarro che con un doppio 6-4 si aggiudica il torneo e punti importantissimi che gli permettono da oggi di conquistare il best ranking alla posizione numero 6.

ACAPULCO WTA – Il ritiro al secondo turno di Azarenka spiana la strada alla testa di serie numero 2 Sloane Stephens che si aggiudica il secondo titolo stagionale, il terzo in carriera. Nella finalissima batte una ritrovata Dominika Cibulkova con il punteggio di 6-4, 4-6, 7-6 dopo tre ore e 5 minuti di gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *