MASTER GROUP VOLLEY CUP, VENTUNESIMA GIORNATA: CONEGLIANO DOMA NOVARA E VOLA IN CLASSIFICA, CASALMAGGIORE SALE AL SECONDO POSTO

Conegliano supera Novara in tre set, realizza il girone perfetto vincendo la dodicesima partita consecutiva e allunga in classifica su Casalmaggiore, che approfitta del turno di riposo di Piacenza e sale al secondo posto. Scandicci e Bergamo consolidano la sesta e settima piazza, mentre Busto Arsizio guadagna l’ottava ai danni di Montichiari. Ok Vicenza che risale in decima posizione.

imoco
L’Imoco Conegliano conquista la dodicesima vittoria consecutiva e vola a più 6 sulla Pomì Casalmaggiore

FUGA – Dopo aver espugnato con autorità il campo di Piacenza, l’Imoco Conegliano doma per 3-0 l’Igor Gorgonzola Novara e vola a +6 sul secondo posto conquistando la dodicesima vittoria consecutiva. Le venete dominano il primo set vincendolo 25-16, nel secondo e terzo parziale l’Igor torna in partita e crea diverse difficoltà alle padrone di casa, ma nei finali di set l’Imoco è più determinata e li chiude entrambi 25-22. Per le pantere venete ottime prova di squadra con Robinson e Adams che sono le migliori con 14 e 13 punti. A Novara non bastano i 14 di Fabris e gli 11 di Fawcette.

RISCATTO – La Pomì Casalmaggiore supera 3-1 la Liu Jo Modena e si prende la rivincita sulla sconfitta del girone d’andata. Partono meglio le emiliane pur prive di Di Iulio Heyrman, poi la Pomì cresce a muro (ben 18 alla fine del match, contro gli 11 delle ospiti) e si porta avanti 2-1. Il quarto set è sempre nelle mani delle modenesi che arrivano ad avere due set point consecutivi, la Pomì impatta e sorpassa al photofinish conquistando tre punti d’oro che la fanno salire in seconda posizione. Ottima prestazione per Piccinini, mvp con 19 punti, la seguono a quota 13 Stevanovic Tirozzi, alle ospiti non bastano i 19 di Horvath.

CASALMAGGIORE ESULTA POMI CASALMAGGIORE - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO CAMPIONATO SERIE A1-F 2015-2016 CREMONA 31-01-2016 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
La Pomì Casalmaggiore supera la Liu Jo Modena e ritorna al secondo posto

PLAY-OFF – Conquista la terza vittoria consecutiva l’Obiettivo Risarcimento Vicenza e tiene aperto il discorso play-off salendo al decimo posto in classifica a sei punti dall’ottavo. Le venete superano in tre comodi set il Sudtirol Bolzano disputando una partita solida in tutti i fondamentali (9 muri a 3, 4 ace a 2 e soprattutto il 42% in attacco contro il 33% delle ospiti). La palleggiatrice Prandi porta in doppia cifra le tre attaccanti di palla alta, Katie Carter è la migliore con 16 punti, 11 a testa per le bande Cella e Partenio. A Bolzano non sono sufficienti i 18 di Mambru.

VICENZA ESULTA OBIETTIVO RISARCIMENTO VICENZA - SUDTIROL BOLZANO CAMPIONATO SERIE A1-F 2015-2016 VICENZA 27-02-2016 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
L’Obiettivo Risarcimento Vicenza festeggia la terza vittoria consecutiva e si rilancia in classifica

Entra in zona play-off l’Unendo Yamamay Busto Arsizio che supera in quattro set il fanalino di coda Il Bisonte Firenze e sale all’ottavo posto. Partita complicata per le bustocche che vincono abbastanza agevolmente il primo parziale 25-19, subiscono la decisa reazione ospite che impattano con un netto 17-25. Sull’1-1 la partita diventa più equilibrata e si va avanti punto a punto, nei finali di set esce quindi la superiorità delle farfalle biancorosse che interrompono una striscia di tre sconfitte consecutive. Ottime prestazioni di Lowe e Rousseaux le migliori rispettivamente con 21 e 16 punti. A Firenze non bastano i 16 di Usic ed i 14 di Turlea.

FACILE – Vittoria convincente per la Foppapedretti Bergamo che riscatta il passo falso casalingo contro Vicenza e domina in tre set il Club Italia conservando con margine il settimo posto in classifica. Partita mai in discussione con Lo Bianco che trova risposte positive da tutte le sue attaccanti, le migliori sono Barun a quota 15 e Paggi a 12. Tra le ospiti si salva solo Egonu con 15 sigilli.

La Savino del Bene Scandicci vince agevolmente la sfida contro la Metalleghe Sanitars Montichiari e resta al sesto posto in classifica, le lombarde scivolano invece al nono. Ottima partenza per Scandicci che domina il primo parziale e reagisce bene ai tentativi di rimonta delle ospiti nei set successivi chiudendo il match per 3-0. Decisivi per la vittoria i 12 muri a 7 in favore delle toscane e gli errori ospiti. Per Scandicci chiudono in doppia cifra Nikolova e Stufi rispettivamente a quota 14 e 10, a Montichiari non bastano i 19 della solita Tomsia.

PROSSIMO TURNO – Si torna in campo mercoledì 02 marzo per l’ultimo turno infrasettimanale della stagione. Alle 20.30 la capolista Conegliano farà visita al Club Italia, impegni casalinghi per Novara contro Scandicci e Modena contro Vicenza, Casalmaggiore farà visita a Bolzano, mentre Montichiari e Busto Arsizio si giocano il momentaneo ottavo posto. Infine giovedì 03 il posticipo vedrà scendere in campo Piacenza e Bergamo.

Risultati 21^ giornata:

Obiettivo Risarcimento Vicenza – Sudtirol Bolzano 3-0 (25-15 25-23 25-20)

Foppapedretti Bergamo – Club Italia 3-0 (25-13 25-20 25-20)

Unendo Yamamay Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze 3-1 (25-19 17-25 25-22 26-24)

Imoco Volley Conegliano – Igor Gorgonzola Novara 3-0 (25-16 25-22 25-22)

Pomì Casalmaggiore – Liu Jo Modena 3-1 (23-25 25-22 25-15 27-25)

Savino del Bene Scandicci – Metalleghe Sanitars Montichiari 3 -0 (25-15 25-23 25-21)

Riposa: Nordmeccanica Piacenza.

Classifica: Conegliano 49*, Casalmaggiore 43, Piacenza 42, Novara 40, Modena 37, Scandicci 33, Bergamo 32, Busto Arsizio 25*, Montichiari 23*, Vicenza 19*, Club Italia 18, Bolzano 10, Firenze 7*.

* = 1 partita in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *