Il big match tra Roma e Fiorentina, la fuga della Juve e la rincorsa del Napoli – 26° giornata di Serie A

BIG MATCH – La partita più attesa di questa giornata di campionato è certamente lo scontro tra Roma e Fiorentina, fondamentale in chiave terzo posto. Entrambe le squadre sono in forma e arrivano da un momento d’oro in campionato. Infatti la formazioni capitolina, dopo la cura Spalletti, ha collezionato sei vittorie consecutive. Invece gli undici di Sosa non perde dal lontano 17 gennaio contro il Milan e inoltre è reduce da un ottima prestazione contro il Napoli della settimana scorsa. Nella formazione di casa sarà fermo ai box Dzeko e il tridente d’attacco sarà probabilmente formato da El Shaarawy, Perotti e Salah; ritrovati dal primo minuto invece Radja Nainggolan e Florenzi. Dall’altro versante del campo, invece, turno di squalifica per Zarate e Mister Sosa potrebbe ridare fiducia dal primo minuto a Tello, presenti anche i soliti Bernardeschi, Borja Valero e Kalinic.

Image and video hosting by TinyPic

A CACCIA DI PUNTI – Sono tante le squadre che in un momento cruciale del campionato come questo, hanno un bisogno disperato di punti. Prime fra tutte le ultime due forse della Serie A, l’Hellas e il Carpi. I veronesi incontreranno in casa la Sampdoria, altra squadra a caccia di punti. Invece il Carpi avrà una trasferta difficilissima a Bologna, le parole dell’ex Mancosu fanno capire che per i carpigiani questa è una delle partite più decisive che ci siano, fondamentale sarà riuscire a segnare per primi e cercare di contenere gli avversari. Altre formazioni che hanno bisogno di vincere sono il Palermo che giocherà a San Siro contro l’Inter e il Frosinone che cercherà di strappare una vittoria in casa contro l’Udinese.

Image and video hosting by TinyPic

LOTTA PER L’EUROPA – Tralasciando la Juve e il Napoli, le quali posizioni sembrano abbastanza confermate e al sicuro. Nelle posizioni più sotto c’è un a vera e propria gara per l’Europa che conta. Infatti in un fazzoletto di 6 punti ci sono : Milan, Inter, Fiorentina e Roma. Il Milan di Mihajlovic cercherà la vittoria a Reggio Emilia contro il Sassuolo ( bestia nera del Milan) e spererà in un ennesimo passo falso dell’Inter. Sinisa si dice sia convinto a schierare dal primo minuto Mario Balotelli, visto l’incidente di Niang, al fianco di Carlos Bacca. La squadra di Mancini, dopo la beffa della Coppa Italia, non può permettersi altri errori in campionato, soprattutto contro un avversario tutt’altro che imbattibile.

Image and video hosting by TinyPic

GLI ALTRI INCONTRI – Le altre partite in programma vedranno il Napoli di Sarri sfidare il Chievo in casa, il Torino affrontare la Lazio, la squadra di Allegri ospite dall’Atalanta ed infine il Genoa contro l’Empoli. Sicuramente le partite che disputeranno le prime due potenze del campionato non dovrebbero nascondere soprese, infatti sono due scontri “teoricamente” semplici, celeranno sicuramente più colpi di scena la Lazio e il Genoa.

Image and video hosting by TinyPic

Questi gli incontri previsti :

Verona Sampdoria

Napoli Chievo

Torino Lazio

Atalanta Juventus

Bologna Carpi

Frosinone Udinese

Genoa Empoli

Sassuolo Milan

Inter Palermo

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *