Chievo-Milan 0-0: l’Europa è oramai legata alla coppa Italia

img_6786.jpg

VERONA – I sogni di gloria e di Europa per il Milan di Mihajlovic probabilmente finiscono oggi, in quel di Verona, contro il Chievo. 

CHIEVO – L’inizio non è dei più promettenti: in uno scontro di gioco Donnarumma è costretto ad uscire e subentra il veterano Abbiati, che sarà decisivo su un paio di interventi creati dal Chievo. Clamoroso quello di Meggiorini che con il destro prova a piazzarla ma Abbiati respinge. Rossoneri che si fanno vedere in attacco solo su punizione di Honda, che sfiora l’incrocio. Anche Poli prova ad incrociare da fuori area ma il tiro si spegne nel nulla. Il Milan è tutto qua. Menez e Bacca, inconcludenti, Bonaventura e Honda poco incisivi. 

ADDIO EUROPA – Nel secondo tempo l’atteggiamento del Milan non cambia. Menez si incarta nei propri piedi cercando mille dribbling, Bonaventura non salta quasi mai l’uomo e Bacca continua a lortare contro i mulini a vento. Solo un sussulto sveglia i rossoneri, con una doppia traversa colpita nella stessa azione, con Abate che incrocia di destro prima e con Bertolacci che sulla ribattuta prova poi a segnare ma entrambi i tiri finiscono sui legni. Finisce qui l’ambizione europea del Milan, che si allontana da Fiorentina, Inter e Roma e ora dovrà tentare l’accesso europeo solo provando a vincere la finale di Coppa Italia contro la Juve. Obiettivo un po’ misero per una squadra come il Milan. 

TABELLINO

CHIEVO-MILAN 0-0

FORMAZIONI

CHIEVO

Bizzarri; Cacciatore, Dainelli, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Floro Flores, Meggiorini. A disposizione: Seculin, Bressan, Frey, Spolli, Sardo, Costa, Pinzi, N.Rigoni, Ninkovic, Pepe, Pellissier, Mpoku. Allenatore: Rolando Maran  

MILAN

Milan 4-4-2: Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Menez, Poli, Bertolacci, Honda; Bacca, Bonaventura. A disposizione: Abbiati, Diego Lopez, De Sciglio, Calabria, Mexes, Zapata J.Mauri, Locatelli, Balotelli, Boateng, Luiz Adriano, Kucka Menez. Allenatore: Sinisa Mihajlovic 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *