Juve, impresa a metà: il Bayern rimonta da 0 a 2 a 4 a 2

champions

Primo tempo – Inizia di gara straordinario degli uomini di Allegri, letali nelle ripartenze. Al 5′ i bianconeri vanno subito in vantaggio grazie a Pogba: Khedira lancia Lichtsteiner, il rimpallo favorisce il francese che batte Neur. La risposta del Bayern non si fa attendere e al 10′ Ribery ha una buona palla ma colpisce male. I contropiedi della Juventus sono però letali e al 27′ trova il raddoppio: Morata parte dalla sua aerea, spezza in due la difesa dei tedeschi e serve Cuadrado, il colombiano da solo davanti a Neuer sigla il 2 a 0. La squadra di Guardiola ha però al 42′ la palla per riaprire il match con Muller ma Buffon è bravissimo e respinge il tiro del tedesco. Sul calar del primo tempo la Juventus ha anche l’incredibile palla per chiudere il discorso ma il tiro di Cuadrado viene bloccato da un miracolo di Neuer.

Secondo tempo – Gara che riparte con una grande occasione per Morata ma il tiro dello spagnolo viene deviato e finisce alto. Guardiola rivoluziona il Bayern con Coman e Bernat e gli effetti si vedono subito, al 72′ Levandoswy trova il 2 a 1 sfruttando un grandissimo cross di Douglas Costa. La spinta dei tedeschi continua e al 90′ il Bayern trova il pareggio: errore in uscita di Evra, cross di Coman e Muller tutto solo di testa batte Buffon.

Tempi supplementari – Al 93′ Lichtsteiner ha una buona occasione sfruttando la sponda di Mandzukic ma Neuer è bravo a chiudere. Al 107′ il Bayern trova il gol del 3 a 2 con Thiago Alcantara, sponda di Muller e l’ex Barcellona batte Buffon. Due minuti dopo la squadra di Guardiola chiude il discorso qualificazione contropiede di Coman, che entra in aerea e batte Buffon per il 4 a 2.

TABELLINO

Bayern Monaco (4-1-4-1): Neuer; Lahm, Kimmich, Benatia, Alaba; Alonso; Vidal, Costa, Müller, Ribery; Lewandowski. A disp.: Ulreich, Thiago, Rafinha, Bernat, Götze, Rode, Coman. All.: Guardiola

Juventus (4-5-1): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra; Cuadrado, Khedira, Hernanes, Pogba, Alex Sandro; Morata. A disp.: Neto, Rugani, Asamoah, Sturaro, Pereyra, Mandzukic, Zaza. All.: Allegri.

Arbitro: Jonas Eriksson (Svezia)

Marcatori: 5′ Pogba (J), 27′ Cuadrado (J) 73′ Lewandowski (B) 90′ Müller (B)

Ammoniti: Khedira, Morata, Lichtsteiner, Bonucci, Cuadrado (J) Kimmich, Vidal, Lewandowski (B)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *