Saputo a Bologna, il Chairman sicuro: Donadoni con noi, il progetto avanza

83465992senza-titolo-3264

BOLOGNA – Ieri il Chairman rossoblu è arrivato sotto le Due Torri e, oltre a essersi goduto la città facendosi una passeggiata in pieno centro, ha rilasciato importanti dichiarazioni sul futuro del club.

DA DONADONI ALLA SINERGIA CON GLI IMPACT – Da Donadoni alla sinergia con gli Impact, Saputo ha rilasciato importanti dichiarazioni, spazzando via le insistenti voci degli ultimi giorni : “A mio avviso non c’erano problematiche particolari da affrontare con Corvino, considerati anche i risultati della squadra. imgresMa, visto quello che ho letto nei giorni scorsi, credo sia opportuno ribadire alcuni concetti: fin dal primo momento ho cercato di dare a questa società una struttura precisa e una filosofia di lavoro comune. La struttura prevede un amministratore delegato, Claudio Fenucci, come responsabile operativo del club. Tutti i manager a capo delle varie aree fanno riferimento a lui e di conseguenza alla proprietà. E’ stato così fin dall’inizio e quindi non vedo quali poteri o quali posizioni ci si dovrebbero contendere. Ho sempre pensato che la chiave del successo di una società sia il lavoro di squadra, a maggior ragione nel momento in cui stiamo sviluppando importanti sinergie operative con gli Impact Montreal, per rafforzare sempre più entrambi i club. Vorrei che fosse chiaro a tutti che stiamo cercando di portare avanti un nuovo modello di impresa, non solo a parole ma nei fatti. Detto questo, in una fase così importante della stagione vorrei che tutte le attenzioni, anche a livello mediatico, fossero riservate alla squadra e a quanto di buono fatto finora”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *