Superlega unipolsai play-off: Lube unica semifinalista, le altre a gara 4

Civitanova prima semifinalista

Dopo la regular season, l’Italia pallavolistica sta ammirando lo spettacolo dei play off.

Alcune squadre stanno risentendo fisicamente dei ritmi elevatissimi tenuti in regular season e sono costrette ad affrontare questa fase senza alcuni giocatori.

Civitanova-Latina

La campionessa della regular season è la prima semifinalista. Infatti Juantorena e compagni hanno chiuso la serie con tre vittorie e senza sbavature. Sugli scudi lo sloveno Cebulj, vincitore in due partite su tre del titolo di MVP. I ragazzi di Placì combattono con tenacia, ma riescono a impensierire la corazzata marchigiana solo nella prima partita, portandola al tie- break.

Verona-Perugia

Quella che si prevedeva potesse essere la partita più equilibrata, in realtà sta dando nettamente ragione alla squadra di Kovac che affidandosi alle sue due bocce da fuoco più importanti (Atanasijevic e Russel), infiammati agonisticamente e carichi a chiudere la serie. Intanto gli scaligeri sono impegnati anche sul fronte europeo, dove sono arrivati in finale di Challenge Cup, battendo il Benfica. Nonostante però le fatiche europee e il buon stato di forma di Perugia, la squadra di giani allunga la serie vincendo gara 3 al tie-break. Protagonisti assoluti sono Sander e Kovacevic, autore quest’ultimo di ben sei muri vincenti. Proprio il muro ha permesso a Verona di aggiudicarsi la partita, grazie ai 17 muri messi a segno.

Modena-Padova

Una vera e propria sorpresa. Padova riesce a portare a gara 4 la corazzata Modena, che adesso non sembra più tanto corazzata. I gialloblu combattono con una serie di infortuni che stanno limitando i ragazzi di Lorenzetti. Out Petric, out Piano e Vettori (quest’ultimo sulla via del ritorno), Modena deve rivoluzionare la squadra.

In gara 2 il tecnico modenese schiera: Bruno-Casadei, Lucas-Bossi, Ngapeth- Thiago Sens, Rossini libero. Soffrendo e sudando, con quattro settimi della formazione titolare, riescono comunque a portare a casa il risultato. Ma Padova è agguerrita e vuole portare la serie a gara 5.

Trento-Molfetta

Fino ad ora il fattore campo ha rivestito un ruolo importantissimo in questa serie di sfide. Trento è in vantaggio 2-1 e aspetta di giocare per il possibile pass in terra pugliese. Molfetta, trascinata letteralmente da Hernandez (in gara 2 autore di 33 punti), sta combattendo con tutte le sue forze, contro un avversario sulla carta più forte.

Intanto Trento festeggia il suo approdo alla Final Four di Champions League, trascinata da chi non ti aspetti: il giovane opposto Nelli.

Domenica si sapranno le altre semifinaliste o dovremo aspettare gara 5?

Giovanni Sorrentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *