juventus-palermo: le pagelle

Le pagelle del match

Juventus (3-4-1-2)

BUFFON 6,5: reattivo come sempre. Si fa trovare pronto sulle conclusioni di Jajalo e Lazaar.

BARZAGLI 7,5: Sull’uno a zero compie un salvataggio sulla linea che vale come un gol. Fondamentale anche oggi il suo apporto in fase difensiva.

BONUCCI 6,5: Sempre sul pezzo, pulisce l’area più volte e fa ripartire la manovra bianconera.

RUGANI 7: Cresce di partita in partita, oggi ha dimostrato grande sicurezza e voglia di fare.

EVRA 6: Partita nella norma per il francese che forse poteva spingere un po’ di più sulla fascia.

POGBA 7,5: Assist e gol oggi per il francese che quando è concentrato dimostra di essere irresistibile per ogni difensore.

MARCHISIO S.V: Esce dolorante dopo aver poggiato male il ginocchio sinistro sul terreno. Da valutare le sue condizioni in vista dell’europeo. (dal 15’ LEMINA 6+: sull’uno a zero stava per combinare un pasticcio in fase difensiva ma con grande caparbietà riconquista palle e rimedia subito all’errore. Partita nella norma anche per lui.)

KHEDIRA 7+: Quando è in campo si sente e come. Sblocca subito la gara con un ottimo inserimento sull’assist di Pogba (dal 78’ PADOIN 7: Partecipa anche lui alla goleada siglando il gol del 4-0.)

CUADRADO 7+: Primo tempo mediocre del colombiano. Nella ripresa si sveglia spingendo tantissimo sulla fascia e segnando un gol da cineteca.

DYBALA 7: Nonostante non sia ancora al top ha regalato grandi giocate in fase offensiva grazie alle sue ripartenze. Lodevole anche il suo contributo in fase difensiva. (dal 67’ MORATA 6: Partita nervosa per lo spagnolo che al sul finale si fa anche ammonire per proteste. Salterà la sfida con la Lazio)

MANDZUKIC 7: Un guerriero. Come al solito dà fisicità in avanti e recupera un sacco di palloni in mezzo al campo.

All.ALLEGRI 7: Chiede per tutta la partita ai suoi di usare la testa e di rimanere concentrati, con questa mentalità la squadra riesce a chiudere nel secondo tempo una gara che più volte ha rischiato di riaprirsi.

 

Palermo (3-4-1-2)

SORRENTINO 6,5: Compie un paio di interventi straordinari su Pogba impedendo alla Juventus di chiudere la gara nel primo tempo. Nella ripresa non può nulla sui gol subiti.

ANDJELKOVIC 5: Disattento in fase di marcatura,si fa scappare Khedira e permetta alla Juventus di sbloccare la gara.

GONZALEZ 5:  Anche lui si fa trovare spesso impreparato e non riesce a fermare le incursioni dei bianconeri.

RISPOLI 6-: Buono il suo lavoro in copertura su Evra che di conseguenza non ha modo di spingere sulla fascia.

GOLDANIGA 5-: Nervoso. Rischia di lasciare i suoi in 10 nel primo tempo dopo un brutto intervento su Mandzukic. (dal 73’ LA GUMINA 5: Non riesce nemmeno lui a contenere le avanzate dei bianconeri.)

JAJALO 5,5: Nel primo tempo riesce a fatica a contenere le avanzate dei bianconeri, cala drasticamente nella ripresa. (dal 59’ BRUGMAN 5: Non riesce ad impattare come si deve sulla partita e finisce subito in ombra.)

LAZAAR 4,5: Partita da dimenticare. Sterile in avanti e pessimo in fase di copertura, un suo errore di marcatura permette a Pogba di segnare il 2-0.

HILJEMARK 5: Costretto più volte al fallo da Dybala. Dopo l’ammonizione cala anche lui.

CHOCHEV 5+: Sul finale del primo tempo sfiora il gol con un tiro che per poco non sfiora l’incrocio dei pali. Cala anche lui nella ripresa.

TRAJKOVSKI 5: Si divora il gol dell’uno a uno calciando debolmente e permettendo a Barzagli di salvare sulla linea.

VAZQUEZ 5: Chiuso bene dalla retroguardia bianconera. Si fa vedere solo quando serve a Trajkovski il pallone del possibile 1-0.

All. BALLARDINI 5: Al suo esordio non si poteva certo pretendere che vincesse a Torino contro questa Juve motivata e in forma. Qualche segnale positivo è arrivato nel primo tempo, ora dovrà dare alla squadra un minimo di gioco in modo tale da potersi giocare la salvezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *