Atalanta – Roma (3-3): Totti salva una Roma disattenta

BERGAMO – Dopo la sconfitta del Napoli ad opera di un Inter in forte ripresa, la Roma ha fra le mani il proprio destino per arrivare al secondo posto in classifica. Infatti a sei giornate dal termine, i giallorossi vincendole tutte, compreso lo scontro diretto con i partenopei, arriverebbero matematicamente secondi. L’Atalanta dal canto suo è alla ricerca degli ultimi quattro punti per raggiungere i fatidici quaranta e sentirsi salva. Spalletti schiera a sorpresa Zukanovic a fianco di Manolas, spostando Rudiger a destra. Florenzi viene inserito tra i tre di centrocampo al posto di un Pjanic non al meglio. I ballottaggi tra De Rossi e Keità e tra Dzeko ed El Shaarawy, sono vinti dall’italiano e il bosniaco. Reja deve far fronte alle assenze per squalifica dei due titolari di centrocampo, Cigarini e De Roon e al loro posto giocano il veterano Migliaccio e Freuler. In attacco spazio a Borriello sostenuto da due ali veloci come Gomez e D’Alessandro.

atalanta roma 3 3 nainggolan gol

Un primo tempo dalle due facce – La Roma parte forte e fa valere la sua superiorità tecnica nonostante la pioggia. Ma i problemi difensivi per la squadra di Spalletti sono sempre dietro l’angolo. Al 16’ buona occasione per la Roma dopo un cross rasoterra di Dzeko che trova pronto Perotti, ma il suo tiro finisce alto. Al 23’ gol per la Roma, grazie a un pregevole uno due tra Digne e Perotti. Il francese fa partire un diagonale col suo piede meno proficuo, il destro e supera un poco reattivo Sportiello. Al 26’ immediato raddoppio giallorosso con Nainggolan che viene assistito da ottimo spunto di Salah e di prima batte il portiere bergamasco. Al 33’ minuto accorcia l’Atalanta con D’Alessandro che insacca dopo un buon cross del Papu Gomez. Al 37’, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Borriello stacca di testa e supera Szczesny pareggiando per la propria squadra. Al 41’ clamorosa chance per la Roma con Dzeko che a tu per tu col portiere lo supera e tira, ma il pallone finisce clamorosamente alle stelle. Al 45’, Rudiger mette in mezzo un ottimo pallone che stavolta trova pronto il bosniaco, ma il suo tiro di mezza rovesciata viene deviato ottimamente in angolo da Sportiello.

atalanta roma 3 3 borriello gol

The King of Rome is not dead! – La Roma rientra in campo con l’approccio sbagliato e al 50’ i bergamaschi si portano addirittura in vantaggio con Borriello, che su cross di Gomez, anticipa Zukanovic e mette in rete. Al 62’ clamorosa occasione per l’Atalanta ancora con Borriello, che dopo l’ennesimo assist di Gomez, spara alto dalla lunetta. Al 67’ Borriello ci riprova di tacco, dopo la solita imbeccata dell’argentino, ma il portiere giallorosso è attento e devia in angolo. Al 72’ grande azione sulla fascia sinistra di un sontuoso Perotti che crossa in mezzo trovando Dzeko, ma il bosniaco sciupa tutto sparando ancora una volta alto. Al 74’ Perotti fa questa volta tutto da solo, supera un avversario e tira dal limite dell’area, ma la sua conclusione è di poco alta. All’82’ altra chance per Dzeko che stavolta prende la porta trovando però pronto il portiere bergamasco. All’83’ rigore in movimento per Nainggolan, ma il suo tiro finisce sopra la traversa. All’85’ i giallorossi pareggiano dopo un’azione corale e caparbia, grazie a un preciso tiro dal limite d’area di Totti. All’88’ espulso Spalletti per aver protestato fuori dall’area tecnica. I giallorossi quindi impattano per la seconda partita consecutiva. Ora l’Inter si avvicina a meno quattro punti, mentre il Napoli sta a più cinque, aspettando lo scontro diretto del venticinque aprile.

 atalanta roma totti gol

ATALANTA – ROMA 3 – 3 (2-2)

ATALANTA (4-3-3): 57 Sportiello; 5 Masiello, 3 Toloi, 29 Paletta, 83 Dramé; 27 Kurtic, 8 Migliaccio, 11 Freuler; 7 D’Alessandro (75′ Raimondi), 22 Borriello (84′ Pinilla), 10 Gomez (90′ Brivio). All.: Reja

ROMA (4-3-3): 25 Szczesny; 2 Rudiger 44 Manolas, 87 Zukanovic (54′ El Shaarawy), 3 Digne (34′ Palmieri); 24 Florenzi, 16 De Rossi (79′ Totti), 4 Nainggolan; 11 Salah, 9 Dzeko, 8 Perotti. All. Spalletti

Arbitro: Irrati

Marcatori: 23′ Digne (R), 26′ Nainggolan (R), 33′ D’Alessandro (A), 37′ Borriello (A), 50′ Borriello (A), 85′ Totti (R)

Ammoniti: 35′ Zukanovic (R), 51′ Borriello (A), 55′ Masiello (A), 67′ De Rossi (R), 90′ Raimondi (A), 90’+4 Kurtic (A), 90’+4 Manolas (R)

Espulsi: 88’ Spalletti (All. Roma)

MVP Sportmain: Borriello (Atalanta)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *