MASTER GROUP VOLLEY CUP, PLAY-OFF – GARA 1 FINALE: ORTOLANI E ROBINSON SCHIACCIANO PIACENZA. CONEGLIANO SI PORTA AVANTI 1-0

L’Imoco Conegliano, davanti ai 5.344 del Pala Verde, si aggiudica con un netto 3-0 la prima sfida della finale scudetto 2015/2016 contro la Nordmeccanica Piacenza. Domani sera si torna nuovamente in campo per gara 2.

CONEGLIANO ESULTA IMOCO VOLLEY CONEGLIANO - NORDMECCANICA PIACENZA CAMPIONATO ITALIANO VOLLEY SERIE A1-F 2015-2016 FINALI PLAYOFF GARA 1 TREVISO 26-04-2016 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
L’Imoco Conegliano festeggia la vittoria nella prima gara di Finale scudetto

STARTING SIX – Non ci sono sorprese negli starting six delle due formazioni, coach Mazzanti, ancora privo di Easy e con in panchina Brakocevic (l’opposto serbo aveva già vestito la maglia di Conegliano dal 2007 al 2010 ed è stata tesserata in gran segreto a febbraio), manda in campo la diagonale Glass-Ortolani, in banda insieme a Robinson c’è Vasilanthonaki, al centro Adams-Arrighetti De Gennaro libero, risponde Gaspari con Ognjenovic-SorokaiteMarcon-MeijnersBauer-Belien Leonardi.

LA PARTITA – L’avvio di match è tutto di marca Imoco, con le padrone di casa che grazie ad una super Robinson volano sul 14-7. La difesa ospite non riesce a respingere i colpi delle pantere che con Ortolani Vasilanthonaki aumentano il divario fino al 19-11, Piacenza viene tenuta in vita dai primi tempi di Belien e dalle invenzioni di Marcon ma non bastano per riavvicinarsi, Ortolani ed un errore della centrale olandese mandano in archivio il primo set sul 25-17.

Nel secondo Glass trova un buon terminale anche in Adams autrice del 7-4, ma Ognjenovic, aiutata dalle ottime ricezioni di Leonardi si affida a Bauer che trova tre fast consecutive per il 9-8. Piacenza resta in carreggiata e con Belien si porta in vantaggio per 13-14, è Vasilanthonaki a rispondere con tre conclusioni vincenti consecutive per riportare le sue sul 18-16. Ortolani in battuta e un mani out della banda greca aumentano il gap sul 20-16, Meijners scardina il granitico muro di casa per il 20-18, ma non basta perchè Robinson ed Ortolani sono devastanti e chiudono il set sul 25-20.

Nel terzo parziale entra in partita anche Sorokaite che realizza l’ace del vantaggio e una doppietta di Belien porta la Nordmeccanica avanti 5-8. Un muro di Ognijenovic ed un’attacco di Sorokaite permettono a Piacenza di trovare il massimo vantaggio sul 9-13. Il vantaggio dura poco, un muro di Adams ed un attacco di Robinson permettono alle gialloblu il sorpasso sul 16-15, Piacenza non molla e sono ancora Sorokaite in pipe e Belien in battuta a tenere vive le speranze delle emiliane. Vasilantonaki ed Ortolani respingono a muro gli attacchi ospiti ed è l’opposto ravennate a siglare il vantaggio definitivo, il muro di  Adams su Sorokaite e la pipe di Robinson fanno festeggiare il Pala Verde.

Conegliano è ora avanti 1-0 e la serie si sposta a Piacenza per gara 2 e 3 in programma al Pala Banca giovedì 28 e sabato 30.

Risultato gara 1 Finale:

Imoco Conegliano – Nordmeccanica Piacenza 3-0 (25-17 25-20 25-23)

Conegliano: Ortolani 19, Robinson 18, Adams 8, Vasilantonaki 8, Arrighetti 4, Glass 4, De Gennaro(L); Crisanti, Nicoletti, Santini. N.e: Barazza, Brakocevic, De Bortoli, Serena. Ace: 2, Muri: 13, Attacco: 47%, Ricezioni perfetta: 27%.

Piacenza: Belien 12, Meijners 8, Sorokaite 8, Marcon 5, Bauer 3, Ognjenovic 2, Leonardi(L). Melandri 5, Bianchini, Valeriano. N.e: Pascucci, Petrucci, Taborelli, Ace: 2, Muri: 3, Attacco: 33%, Ricezioni perfetta: 53%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *