MASTER GROUP VOLLEY CUP, PLAY-OFF – GARA 3 FINALE: PIACENZA SUPERA CONEGLIANO IN QUATTRO SET E RIAPRE LA SERIE. DOMANI SI TORNA IN CAMPO PER GARA 4

La Nordmeccanica Piacenza grazie ad una prova di grande orgoglio rimonta in quattro set l’Imoco Conegliano e prolunga la serie che vedrà in campo le due squadre nuovamente domani sera al Pala Verde di Treviso.

PIACENZA ESULTA
Piacenza si aggiudica gara 3 e prolunga la Finale Scudetto

STARTING SIX – Arrivano in gara 3 le prime variazioni ai sestetti di partenza, coach Gaspari scende in campo con OgnjenovicSorokaite diagonale di posto due, Marcon-Meijners in banda e al centro insieme a Belien c’è Melandri (dopo le buone prove offerte nelle prime due sfide), Leonardi libero. Mazzanti risponde con Glass al palleggio, Ortolani opposta, Adams-Arrighetti al centro ed in coppia con Robinson il ritorno dal primo punto di Easy, De Gennaro libero.

STARTING SIX – Arrivano in gara 3 le prime variazioni ai sestetti di partenza, coach Gaspari scende in campo con OgnjenovicSorokaite diagonale di posto due, Marcon-Meijners in banda e al centro insieme a Belien c’è Melandri (dopo le buone prove offerte nelle prime due sfide), Leonardi libero. Mazzanti risponde con Glass al palleggio, Ortolani opposta, Adams-Arrighetti al centro ed in coppia con Robinson il ritorno dal primo punto di Easy, De Gennaro libero.

LA PARTITA – E’ Piacenza ad uscire meglio dai blocchi di partenza con un secco 3-0 e Meijners subito incisiva, le rispondono Arrighetti e Ortolani per il vantaggio Imoco. Il set procede sui binari dell’equilibrio fino all’11-10, quando un attacco di Sorokaite ed il muro di Melandri creano un secondo break in favore delle padrone di casa. Nel momento più complicato di Conegliano si rivede Easy che permette alle sue di effettuare un nuovo sorpasso sul 17-19, Belien al servizio e Sorokaite da due pareggiano la situazione. Robinson realizza l’ace che spezza l’equilibrio sul 22-24 e nel corso dell’azione Leonardi si fa male al polpaccio sinistro ed è costretta a lasciare il campo, al suo posto entra una positiva Valeriano. Sorokaite annulla il primo set point ma Ortolani le risponde e mette la firma sul settimo set consecutivo dell’Imoco.

Nel secondo parziale cambia il copione, Conegliano si spinge avanti fino al 3-6 ma Piacenza risponde al tentativo di allungo ospite con Sorokaite e Marcon che siglano l’11-8. Ci prova Ortolani a riavvicinare le venete sul 14-13 ma Meijners non ci sta e firma il 18-14. L’Imoco torna a meno due ma non basta, le solite Sorokaite e Meijners regalano il primo set della finale a Piacenza.

Nel terzo parziale è ancora l’Imoco a partire meglio con Easy in evidenza per il 3-6, Piacenza pareggia a quota 9 e sono un muro di Arrighetti e la pipe della banda americana a creare un mini break ospite di due punti che resiste fino al 13-15. Le olandesi di Piacenza rispondono con Meijners per il pari e la doppietta di Belien per il 17-15. Il punto a punto prosegue fino al 22-21 ci pensano un’ottima Belien ed un errore di Robinson a regalare tre set point alla Nordmeccanica, il secondo trasformato da Marcon.

Sul 2-1 casalingo Conegliano parte decisa e si trova avanti per 4-9. Le emiliane accorciano e sull’8-11 una zoppiccante Easy è costretta a lasciare il campo per Vasilantonaki. Piacenza trova il primo vantaggio del set sul 15-14. Cominciano sorpassi e controsorpassi Arrighetti riporta in vantaggio le sue sul 16-17, poi la schiacciatrice greca sbaglia e Piacenza è subito 18-17. Robinson con una doppia pipe ritrova il vantaggio sul 19-20, le risponde Meijners, ed è Ortolani a firmare una nuova parità a quota 21. Belien e Robinson siglano il 22-22. La banda olandese si carica la squadra sulle spalle e realizza due attacchi per il 24-22, Robinson non si arrende e il muro di Adams tengono viva la partita. E’ una doppietta di Melandri a far esplodere la tifoseria piacentina per il 26-24.

La Nordmeccanica Piacenza conquista così la prima vittoria in questa finale scudetto ed ora si torna a giocare in Veneto dove si assegnerà lo scudetto 2015-2016. Gara 4 è in programma lunedì sera a partire dalle ore 19.30.

Risultato gara 3 Finale:

Nordmeccanica Piacenza – Imoco Conegliano 3-1 (23-25 25-21 25-22 26-24)

Piacenza: Meijners 23, Sorokaite 22, Belien 12, Marcon 8, Melandri 8, Ognjenovic 4, Leonardi(L); Bianchini, Valeriano(L). N.e: Bauer, Pascucci, Petrucci, Taborelli. Ace: 3, Muri: 8, Attacco: 44%, Ricezioni perfetta: 41%.

Conegliano: Robinson 21, Easy 16, Ortolani 15, Adams 10, Arrighetti 9, Glass 2, De Gennaro(L); Vasilantonaki 1, Crisanti, Nicoletti. N.e: Barazza, De Bortoli, Santini, Serena. Ace: 1, Muri: 10, Attacco:43%, Ricezioni perfetta: 34%.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *