MASTER GROUP VOLLEY CUP, PLAY-OFF – GARA 4 FINALE: CONEGLIANO BRINDA AL SUCCESSO! LE PANTERE GIALLOBLU MANDANO KO IN TRE SET PIACENZA E SI AGGIUDICANO IL PRIMO SCUDETTO VENETO DELLA STORIA

Al termine di una gara 4 quasi senza storia l’Imoco Conegliano si aggiudica il primo scudetto della propria storia vendicando la finale di tre stagioni fa contro la Nordmeccanica Piacenza.

FESTA CONEGLIANO IMOCO VOLLEY CONEGLIANO - NORDMECCANICA PIACENZA CAMPIONATO ITALIANO VOLLEY SERIE A1-F 2015-2016 FINALI PLAYOFF GARA 4 TREVISO 02-05-2016 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
L’Imoco Conegliano festeggia lo scudetto sul podio

In veneto festeggiano il terzo scudetto in coppia in tre città diverse Davide Mazzanti e Serena Ortolani (al quarto titolo personale come Guiggi e Piccinini, tra le giocatrici in attività), l’allenatore marchigiano è il primo coach a riuscire nell’impresa, l’opposta romagnola raggiunge invece Phipps e Marinkovic; le città nelle quali hanno festeggiato Davide e Serena sono Bergamo, Casalmaggiore (lo scorso anno) e Conegliano. Terzo titolo in carriera per Jenny Barazza e secondo per la capitana Valentina Arrighetti per entrambe i precedenti titoli erano arrivati con la Foppapedretti Bergamo.

STARTING SIX – Nei sestetti iniziali non ci sono sorprese rispetto al finale di gara 3. Non recuperano né Easy Leonardi e gli starting six sono i seguenti: Mazzanti scende in campo con le diagonali Glass-Ortolani, Robinson-Vasilantonaki, Adams-Arrighetti e De Gennaro. Gaspari risponde con Ognjenovic-Sorokaite, Marcon-Meijners, Belien-Melandri e Valeriano.

LA PARTITA – Il primo set parte in equilibrio con Meijners a siglare due punti consecutivi ai quali risponde Ortolani. Il primo break è ospite con il muro di Belien per il 7-9. Vasilantonaki pareggia a quota 11 e Robinson trova il vantaggio dalla linea dei nove metri. Sono ancora la banda greca e l’opposta della nazionale a creare un divario di tre punti sul 15-12. La Nordmeccanica ci prova e resta agganciata (19-17), poi ci pensa Adams a riallontanare le sue. Sul 22-20 un attacco ed un muro di Vasilantonaki indirizzano il set chiuso dopo il primo tempo di Belien dal muro di Glass sul 25-21.

Nel secondo parziale il primo allungo è di Piacenza che prova a partire forte per mettere qualche dubbio alle padrone di casa, sono le olandesi a suonare la carica per il 3-6. Il gap resta tale fino al 10-12, quando Meijners sbaglia in attacco e Arrighetti sigla l’ace del 13-12. E’ dalla battuta che Adams realizza un nuova break e Robinson continua a martellare. Dal 19-17 la banda americana è immarcabile ed il muro Imoco invalicabile per il 25-18.

Nel terzo set la partita resta in equilibrio fino a quota 14. A questo punto Glass tiene calda Arrighetti che si fa sentire anche a muro, Robinson e Vasilantonaki sono immarcabili e l’americana sigla il mani out del 24-19, è Ognjenovic ad annullare il primo match point. Ma sul secondo, al quinto attacco utile, Robinson piazza una parallela imprendibile che fa scattare la festa delle Pantere e dei 5600 del Pala Verde.

FESTA CONEGLIANO IMOCO VOLLEY CONEGLIANO - NORDMECCANICA PIACENZA CAMPIONATO ITALIANO VOLLEY SERIE A1-F 2015-2016 FINALI PLAYOFF GARA 4 TREVISO 02-05-2016 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
L’esultanza di Conegliano sull’ultimo punto realizzato da Robinson

VENTESIMA – Conegliano succede così a Casalmaggiore nell’albo d’oro ed è la ventesima città ad aggiudicarsi uno scudetto nel volley femminile. Kelsey Robinson al termine di una stagione vissuta da protagonista e di un play-off da vera top-player alza al cielo il trofeo di miglior giocatrice della Finale. Pochi minuti dopo spetta a Valentina Arrighetti alzare la Coppa di un campionato che l’Imoco ha ampiamente meritato dopo aver dominato la regular season e aver vinto sette delle otto partite di play-off disputate.

FESTA CONEGLIANO IMOCO VOLLEY CONEGLIANO - NORDMECCANICA PIACENZA CAMPIONATO ITALIANO VOLLEY SERIE A1-F 2015-2016 FINALI PLAYOFF GARA 4 TREVISO 02-05-2016 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
Kelsey Robinson premiata come miglior giocatrice della Finale 2015/2016

Piacenza chiude la stagione senza trofei ma con due medaglie d’argento (l’altra conquistata in Coppa Italia) e la consapevolezza di aver dato il massimo dopo aver giocato 45 partite in sette mesi.

MARCO GASPARI IMOCO VOLLEY CONEGLIANO - NORDMECCANICA PIACENZA CAMPIONATO ITALIANO VOLLEY SERIE A1-F 2015-2016 FINALI PLAYOFF GARA 4 TREVISO 02-05-2016 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
Marco Gaspari durante un time out di Piacenza

Risultato gara 4 Finale:

Imoco Conegliano – Nordmeccanica Piacenza 3-0 (25-21 25-18 25-20)

Conegliano: Robinson 18, Vasilantonaki 12, Arrighetti 11, Ortolani 8, Adams 7, Glass 2, De Gennaro(L); Nicoletti. N.e: Barazza, Crisanti, De Bortoli, Easy, Santini, Serena. Ace: 3, Muri: 9, Attacco: 47%, Ricezioni perfetta: 41%.

Piacenza: Meijners 12, Sorokaite 12, Belien 7, Melandri 5, Ognjenovic 5, Marcon 3, Valeriano(L); Bauer 1, Bianchini, Poggi(L). N.e: Leonardi(L) Pascucci, Petrucci, Taborelli. Ace: 2, Muri: 4, Attacco: 37%, Ricezioni perfetta: 54%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *