VERSO EURO 2016, DIETRO ALLE CONVOCAZIONI DI CONTE: SOGNATORI POLIEDRICI E TATTICAMENTE PREDISPOSTI AL 3-5-2

La lista definitiva dei 23 convocati di Conte per la spedizione europea sarà comunicata il 31 maggio in diretta nazionale su Rai 1. In attesa di tale ufficializzazione, il C.t. dovrà valutare chi tra i 30 giocatori che ha convocato a Coverciano, meriti la maglia Azzurra secondo il suo giudizio tattico-motivazionale.

Lista dei 30 PreConvocati

Ballottaggi a Centrocampo – In porta e in attacco i nomi sono da considerarsi praticamente ufficiosi (dopo Pavoletti anche Bernardeschi, nonostante l’ottima stagione, è in forte dubbio per la convocazione finale), in difesa i ballottaggi sono circoscritti in particolare alle riserve, mentre il centrocampo è nuovamente da rifare, con Montolivo e Thiago Motta che entreranno nella lista condizioni fisiche permettendo. In leggero rialzo le quotazioni di Jorginho, non ostaste non sia tra i prediletti del Mister, che ha comunque dichiarato di avere già le idee chiare.

Esterni per Difendere o Attaccare a 5 – Il ruolo degli esterni è discutibile ma a giudicare dalle pre-convocazioni, sottolinea il fatto che il Commissario Tecnico voglia giocare a cinque a centrocampo per poter attaccare e difendere con il maggior numero di uomini possibile. Probabilmente ne saranno selezionati quattro: due con capacità offensive e due con capacità difensive, da abbinare in base alle esigenze tattiche. Nella storia da Allenatore di Conte gli esterni sono sempre risultati decisivi per impostare le diverse manovre e spesso hanno cambiato l’esito del match anche subentrando a partita in corso.

3-5-2 da Battaglia – È evidente che Conte voglia puntare sul suo marchio di fabbrica, il modulo che in Italia lo ha portato a vincere tre campionati e che sta tutt’ora continuando a far vincere la Juventus anche senza di lui. Un 3-5-2 che punta ad un gioco corale di calciatori tecnicamente predisposti a questo schieramento. Forse non saranno convocati i migliori 23 Italiani che il panorama calcistico possa vantare, ma saranno gli uomini giusti per questo schema tattico e con la ferocia richiesta dell’attuale Selezionatore.

Azzurri

Ipotesi 3-4-3 con il Tridente e la Doppia Regia – La difesa a tre è intoccabile e viste le carenze del centrocampo è da prendere in considerazione una variabile con la doppia regia: due play-maker stazionati davanti alla difesa, che con l’ausilio degli esterni, rifornirebbero l’attacco e permetterebbero le ripartenze. Mentre il Tridente offensivo lascerebbe spazio a Insigne o a El Shaarawy, capaci di esprimere al meglio le loro qualità tecniche in questa posizione.

Duttilità Tattica – La chiave di lettura delle convocazioni finali sarà la multi-funzionalità. Un giocatore dovrà saper ricoprire più ruoli in modo da permettere a Conte di schierare un modulo flessibile in base alle situazioni imprevedibili dei match di questo Europeo. Sono dei Jolly: De Rossi (Centrocampista e Difensore Centrale), Giaccherini e Bonaventura (Esterni e Mediani), Candreva (Esterno di centrocampo e Esterno del Tridente), Darmian e De Sciglio (Terzini ed Esterni), Chiellini (Difensore e Terzino), Ogbonna (Difensore Centrale e Sinistro).

In Caso d’Emergenza 4-3-3 – Pare abbandonata come ipotesi il 4-3-3, ma che non è da escludere se si verificassero nuovi infortuni o nella remota possibilità in cui il 3-5-2 si riveli totalmente inefficiente.

"FLORENCE, ITALY - MAY 18:  Italian national team head coach Antonio Conte speaks to the media during a press conference at the club's training ground at Coverciano on May 18, 2016 in Florence, Italy.  (Photo by Claudio Villa/Getty Images)"

Nulla sarà lasciato al caso – Sarà valutato anche il punto di vista metabolico, ma i prossimi allenamenti saranno una formalità per le ultime indecisioni di Conte. Al primo test amichevole in programma Domenica contro la Scozia si inizierà a capire lo stato tattico-mentale della Nazionale e se qualche Azzurro, avrà incominciato a chiedersi: “Ma gli Europei sono un sogno o i sogni aiutano a vincere gli Europei?”, se del resto è lo stesso C.t. che ha chiesto ai suoi giocatori di essere dei sognatori…

Probabile Formazione/Convocati Azzurri:

Italia 3-5-2: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Florenzi, De Rossi, Giaccherini, Darmian; Pellé, Zaza.
Panchina: Marchetti, Sirigu, Ogbonna, Rugani, Bonaventura, Jorginho, Parolo, De Sciglio, El Shaarawy, Eder, Immobile, Insigne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *