Verso Euro 2016, Prima Simulazione Primi Segnali Positivi per gli Azzurri: battuta la Scozia per 1-0

MALTA – La Nazionale italiana di calcio vince di misura contro la Scozia nel primo test amichevole di questo pre-europeo. Il Match ha evidenziato che i giocatori hanno ancora da smaltire fisicamente i grandi carichi di lavoro impartiti negli allenamenti di Mister Conte. Il tempo stringe e alcuni limiti tattici sono stati comunque evidenti contro una rivale scelta perché sostanzialmente simile agli avversari Irlandesi del girone Azzurro.

Primo Tempo – L’Italia ha cercato fin da subito di aggredire gli avversari con Giaccherini e Candreva, ma con tiri imprecisi che sono terminati o furori dal campo o che hanno permesso al portiere della controparte Marshall, il migliore in campo della sua formazione, di parare con precisione. La Scozia ha spezzato il ritmo della partita più volte, cercando di rallentare il gioco, producendo un effetto narcotizzante tra le fila Azzurre.

Conte Italia-Scozia
Secondo Tempo
– Nella Ripresa, dopo una rapida lavata di capo da parte del Commissario Tecnico, sono bastati poco più di 10 minuti per assistere al goal che sblocca la partita. Eder stoppa la palla al limite dell’area di rigore, la serve a Pellé che con un destro a giro segna la sua quinta rete in Nazionale e diventa il miglior marcatore della gestione Conte. L’asse Eder-Pellé pare aver confermato le certezze del Selezionatore, che decide di inanellare una serie di cambi, in totale sei, per testare l’efficacia tattica degli altri giocatori. Le sostituzioni non mutano gli equilibri tra le due formazioni e non creano nessuna giocata dirompente. Partita comunque importante dal punto di vista motivazionale perché vincere insegna a vincere.

Azzurri Esultanza
Le EuroRivali
– L’Irlanda ha pareggiato per 1-1 contro l’Olanda e domani sfiderà la Bielorussia. La Svezia affronterà oggi la Slovenia e domenica il Galles. Mentre il Belgio ha battuto la Svizzera per 2-1 con le reti di Lukaku e De Bruyne, Martedì sfiderà la Finlandia, prossima rivale in amichevole anche per l’Italia e in più domenica i Belgi giocheranno pure con la Norvegia. Anche le avversarie del girone compiono le loro mosse con accuratezza e determinazione.

ProssimamenteDomani sera verranno diramate le convocazioni ufficiali per preparare al meglio l’ultima simulazione di lunedì prossimo, prima dell’esame di maturità vero e proprio di questa Nazionale: l’Europeo.

ITALIA-SCOZIA 1-0 (0-0 p.t.)

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva (17′ st Parolo), Florenzi, De Rossi (22′ st Jorginho), Giaccherini (35′ st Bonaventura), Darmian (15′ st Bernardeschi); Pellé (22′ st Zaza), Eder (15′ st Insigne). A disposizione: Sirigu, Marchetti, Astori, Rugani, Ogbonna, De Sciglio, Zappacosta, Sturaro, Benassi, El Shaarawy, Immobile. Allenatore: Conte

SCOZIA (4-4-2): Marshall; Paterson (1′ st Berra), Martin, Hanley, Mulgrew; Phillips (26′ st Burke), D. Fletcher, McArthur (38′ st Bryson), Anya (26′ st Naismith); Ritchie, McCormack (1′ st S. Fletcher). A disposizione: Fox, Hamilton, Greer, Kingsley, McGinn, McKay. Allennatore: Strachan

Arbitro: Sant di Malta; Guardalinee: Camilleri, Debattista; Addizionali: Azzopardi, Zammit; Quarto Uomo: Vella.

MARCATORI: Pellé (12′ s.t.)

NOTE: Nessuna Ammonizione e Nessuna Espulsione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *