Europei di Calcio al via al Saint-Denis: la Francia soffre ma piega 2-1 la Romania

Europei 2016

PARIGI – Francia-Romania è la gara inaugurale di questo Europeo: allo stadio di Saint-Denis le pressioni sono tutte sui Blues che organizzano il campionato in casa, e infatti soffrono più del previsto contro una coriacea Romania. Alla fine però la piegano con una prodezza di Payet per il 2-1 finale.

PRIMO TEMPO: SUPREMAZIA TERRITORIALE FRANCESE MA LA ROMANIA C’È… – I rumeni fanno vedere subito di non volere fare la vittima sacrificale, mettendo il fianco nella debolezza difensiva dei transalpini acuita da assenze importanti come quelle di Varane, Sakho e Mathieu. Al 4’ Stancu calcia addosso a Lloris. Per il resto la Romania produce poco ma difende molto bene (solo 2 gol subiti in 10 partite di qualificazioni d’altra parte). La Francia lì davanti è piena di talento ma fatica comunque ed è pure sfortunata (vedi il palo di Griezmann e il gol sfiorato poco prima dell’intervallo).

SECONDO TEMPO: GALLETTI CHE LA SPUNTANO CON PAYET – Nella ripresa la partita si sblocca: al 13’ Tatarusanu è costretto a una prodezza sul tiro di Pogba, ma poco dopo viene beffato da Giroud che forse lo sposta col braccio anticipandolo in uscita. Il vantaggio però dura appena 7 minuti: Sapunaru commette un ingenuo fallo su Stanciu ed è penalty, trasformato dallo stesso Stancu. Deschamps allora fa entrare Coman e Martial (al posto del deludente Pogba), ma nessuno nei due combina granché. Sembra finita e invece all’89’ decide Payet con un capolavoro balistico: sinistro all’incrocio dei pali innescato da Kanté.

 

FRANCIA-ROMANIA 2-1

MARCATORI: Giroud (F) al 13′, Stancu (R) su rigore al 20′, Payet (F) al 44′ s.t.

FRANCIA (4-3-3): Lloris; Sagna, Rami, Koscielny, Evra; Pogba (dal 32′ s.t. Martial), Kanté, Matuidi; Griezmann (dal 21′ s.t. Coman), Giroud, Payet (dal 46′ s.t. Sissoko). (Mandanda, Costil, Mangala, Jallet, Umtiti, Digne, Cabaye, Gignac, Schneiderlin). C.t. Deschamps

ROMANIA (4-4-1-1): Tatarusanu; Sapunaru, Chiriches, Grigore, Rat; Popa (dal 37′ s.t. Torje), Hoban, Pintilii, Stancu; Stanciu (dal 27′ s.t. Chipciu); Andone (dal 16′ s.t. Alibec). (Pantilimon, Lung, Keseru, Matel, Moti, Gaman, Sanmartean, Prepelita, Filip). C.t. Iordanescu

ARBITRO: Kassai (Ungheria)

NOTE: ammoniti Chiriches (R), Rat (R), Giroud (F), Popa (R) per gioco scorretto.

https://youtu.be/FqiOVO1Wj_Y

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *