Euro 2016, Stasera l’Atteso Debutto Azzurro: Le Probabili Formazioni di Belgio-Italia

Stadio Lione

A Lione alle ore 21 andrà in scena l’esordio a Euro 2016 della Nazionale Italiana: sarà Belgio-Italia, per parlare finalmente di calcio giocato e nient’altro. Attualmente a Euro 2016, oltre alla Francia salvata dal magico goal di Payet e la concretezza di Croazia e Germania, hanno causato del clamore alcune gravi carezze nella sicurezza. Nella partita di stasera ci sarà allerta massima, visti i  problemi legati al terrorismo avvenuti in Belgio.

Il Segreto sarà nel Gruppo? – “Ai ragazzi di questa Italia dico che servirà un pizzico di sana follia, quel coraggio che ti permette di osare in campo”, Antonio Conte chiede questo alla sua Nazionale, in particolare a quei giocatori che non hanno mai partecipato a competizioni di questo tipo. Se a livello dei singoli è nettamente migliore il Belgio, l’Italia è più squadra e il C.t. ha lavorato fino a oggi per compattare il gruppo attorno a se ed inculcargli la filosofia di gioco che lo ha sempre fatto vincere. Quindi stasera sarà dato spazio a coloro che incarnano tatticamente al meglio il 3-5-2 secondo Mister Conte.

Il Momento dei Fatti – L’ultima volta che Belgio e Italia si sono affrontate in un Europeo, gli attuali allenatori Marc Wilmots e Antonio Conte erano entrambi in campo. Era a Euro 2000, sempre nella fase a gironi: finì 2-0 per gli Azzurri. Ma il Pronostico Statistico dice che l’Italia ha pareggiato più incontri di qualsiasi altra squadra nella storia degli Europei (15) ed è anche la formazione che conta più pareggi a reti bianche (8). Storia e Statistiche a parte ogni partita ha il suo copione improvvisato sul momento, solo il campo ci dirà se lo spettacolo migliore ce lo ha offerto un’esibizione corale degli Azzurri o la prestazione di un singolo dei Diavoli Rossi.

Probabili Formazioni:

BELGIO (4-2-3-1): Courtois; Denayer, Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Nainggolan, Witsel; Mertens, De Bruyne, Hazard; Lukaku. Allenatore: Wilmots

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini, Darmian; Pellé, Eder. Allenatore: Conte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *