Euro 2016, Italia-Irlanda: quasi un’amichevole ma decisiva per mantenere la rotta

Stasera alle 21 l’Italia affronterà l’Irlanda allo Stadio di Lilla, struttura all’avanguardia ma dal precario manto erboso. Non si può definire come una gara amichevole, anche se per gli Azzurri non c’è effettivamente niente in palio, ma per Mister Conte è comunque una partita importante nell’Europeo dell’Italia: questo fa parte della sua mentalità vincente.

Turnover Equilibrato – Spazio a chi finora non ha ancora giocato, con 8 cambi rispetto alla formazione titolare con la Svezia. È un turnover che rispetta gli equilibri della squadra: giocheranno sia Barzagli che Bonucci (quest’ultimo nonostante la diffida) per non spezzare la linea difensiva che fin qui è stata perfetta. Spazio anche a Bernardeschi, Sturaro e De Sciglio, per far riposare Giaccherini, Parolo e Candreva, che hanno speso molte energie nelle ultime partite. L’attacco sarà affidato a Zaza e Immobile: al duo “ignorante” il compito di perforare la difesa irlandese e lasciare a “risparmio energetico” Pellé e Eder.

Stadio Lille Euro2016

L’Irlanda gioca per il passaggio agli ottavi – Se per l’Italia è puramente una partita a sfondo motivazionale (“vincere aiuta vincere” citazione Contista) per l’Irlanda c’è in palio il passaggio del girone. L’allenatore Martin O’Neil spera di poter replicare l’impresa di U.S.A. 94, dove l’Eire vinse per 1 a 0 contro gli Azzurri. Il futuro degli Irlandesi a Euro 2016 passa anche dall’altro campo, Svezia-Belgio: l’Irlanda deve comunque vincere per accedere agli Ottavi ed arrivare terza nel girone, sperando di non essere a pari punti con il Belgio (a sfavore nello scontro diretto) e con la Svezia (a sfavore attualmente per la differenza reti).

Zaza Euro 2016

Con la testa già alla Spagna – In funzione dei risultati di ieri sera del girone D, l’avversario degli Azzurri agli ottavi sarà la Roja di Iniesta e Alvaro Morata. I Campioni uscenti sono un avversario temibile, ma la voglia di rivalsa dovrà prevalere e la Nazionale nel prossimo turno dovrà replicare la partita fatta con il Belgio per continuare il percorso Europeo. Quindi stasera per l’Italia sarà importante fare una bella prestazione per tenere alto l’umore della squadra e risparmiare le energie psico-fisiche in vista dello scontro di lunedì alle 18. Come si dice in questi casi: “Sempre e comunque Forza Azzurri”!

Probabili Formazioni:

Italia-Irlanda probabili formazioni

ITALIA (3-5-2): Sirigu; Darmian, Barzagli, Ogbonna; De Sciglio, Florenzi, Thiago Motta, Sturaro, El Shaarawy; Immobile, Zaza.

IRLANDA (4-3-1-2): Randolph; Coleman, O’Shea, Clark, Brady; McCarthy, Hendrick, Whelan; Hoolahan; Walters, Long.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *