#Euro2016, Inghilterra-Islanda 1-2: questa sera, si è fatta la storia

img_9363.jpg

NIZZA – In una calda estate di fine Giugno, a Nizza, si è fatta la storia. L’Islanda, debuttante al gran ballo degli Europei, dopo aver superato il girone, elimina l’Inghilterra dopo una battaglia fatta di nervi e muscoli. 

UNO, DUE – E chi poteva mai immaginarlo? Dopo 4 minuti Rooney trasforma il rigore dell’1-0 e sembra mettere in discesa la qualificazione della potente e talentuosa Inghilterra, contro la piccola e indifesa Islanda. Ma, perché nelle grandi storie c’è sempre un “ma”, la piccola Islanda non sa di essere piccola e reagisce subito allo schiaffo subìto: 1-1 al sesto minuto e tutto nuovamente in bilico. L’indifesa Islanda però non si ferma e al 18esimo trova il gol del vantaggio, scaraventando gli Dèi del calcio inglese dall’Olimpo all’inferno. Un uno-due così potente da far invidia a Mohamed Alì, mandando al tappeto i già confusi giocatori inglesi. Kane sembra l’ombra di sé stesso, Wilshere non incide, Sterling è un peso e ogni volta che la palla è in aria, è preda dei giocatori islandesi. 

IMPRESA – Nel secondo tempo le cose cambiano poco. Gli inglesi continuano a naufragare e l’Islanda si fa pericolosa in diverse azioni di rimessa, senza riuscire ad assestare il colpo letale. Ma non è necessario, perché i leoni inglesi si trasformano in teneri gattini e non graffiano più, permettendo all’Islanda di scrivere una storia da leggenda non solo per la sua Nazione, ma per il calcio intero. 

E agli inglesi, ancora una volta, non rimane che tornare a casa. 

TABELLINO

INGHILTERRA-ISLANDA 1-2

(primo tempo 1-2)

MARCATORI: Rooney (IN) su rig. al 4′, R. Sigurdsson (IS) al 6′, Sigthorsson (IS) al 18′ p.t.

INGHILTERRA (4-3-3): Hart; Walker, Cahill, Smalling, Rose; Alli, Dier (dal 1′ s.t. Wilshere), Rooney (dal 41′ s.t. Rashford); Sturridge, Kane, Sterling (dal 15′ s.t. Vardy). (Forster, Heaton, Clyne, Stones, Bertrand, Milner, Henderson, Lallana, Barkley). All. Hodgson.

ISLANDA (4-4-2): Halldorsson; Saevarsson, K. Arnason, R. Sigurdsson, Skulason; Gudmundsson, Gunnarsson, G. Sigurdsson, B. Bjarnason, Sigthorsson (dal 32′ s.t. E. Bjarnason), Bödvarsson (dal 43′ s.t. Traustason) . (Kristinsson, Jonsson, Magnusson, Hauksson, Hermannsson, Ingason, Sigurjonsson, Hallfredsson, Finnbogason, Gudjohnsen). All. Lagerback.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *