Bacca subito grande, tripletta e Toro piegato: 3-2 del Milan a San Siro

Bacca

MILANO – Il nuovo Milan targato Montella, già contestato per un calcio mercato insoddisfacente, risponde sul campo vincendo con sofferenza ma con merito. Ne fa le spese il Toro di Mihajlovic, nuovo a sua volta, che si mostra orgoglioso e pericoloso ma ancora impreciso sia in difesa che in attacco.

È TUTTO UN BACCA –  Il colombiano ha dichiarato di voler restare al Milan per ritrovare l’Europa; non poteva dimostrarlo in maniera migliore. Nella partita di oggi fa “uscire pazza” la difesa granata, dimostrandosi più che mai il terminale ed il perno dei rossoneri. In attesa che si sblocchino Niang (espulso per proteste), Luiz Adriano e Lapadula (rimasti in panchina), Montella può attendere relativamente fiducioso.

Bacca-Bonaventura

Determinante anche Donnarumma, che fa buona guardia alla porta rossonera per 90 minuti col valore aggiunto del rigore parato a Belotti nel recupero.

UN TORO RIVEDIBILE – Il precampionato dei granata aveva dato buone impressioni, confermate dal brillante 4-1 col Pro Vercelli in Coppa Italia. Oggi i ragazzi di Mihajlovic perdono con onore ma anche con troppe distrazioni difensive; difficile non collegarle al terremoto di mercato che ha investito questo reparto nei giorni scorsi (via Bruno Peres, Jansson, Gaston Silva e a breve Maksimovic; dentro Castan, De Silvestre e Rossettini).

Mihajlovic

Anche l’attacco però è rivedibile: complice l’infortunio di Liajic al 28’, Martinez e Maxi Lopez incidono poco o nulla. Belotti, d’altra parte, va a corrente alternata: veloce e preciso nell’incornata dell’1-1, tradito dall’emozione del penalty del 95’. Che altro dire? Niente se non ribadire che è un Toro rivedibile.

Andrea Belotti, attaccante del Torino (immagine Tuttosport)

Milan-Torino 3-2

Marcatori: 39′ Bacca (ass. Abate); 48′ Belotti; 51′ Bacca (ass. Niang); 62′ Bacca (R.); 90′ Baselli.

MILAN (4-3-3): Donnarumma 7.5; Abate 6.5, Paletta 5.5, Romagnoli 6, Antonelli 6; Kucka 6.5, Montolivo 5, Bonaventura 6.5; Niang 6, Bacca 8, Suso 5.5. A disposizione: Gabriel, D.Lopez, Ely, Gomez, Calabria, Vangioni, De Sciglio, Bertolacci, Honda, Locatelli, Poli, L. Adriano. Allenatore: Montella.

TORINO (4-3-3): Padelli 6; De Silvestri 6.5, Rossettini 5.5, Moretti 5, Molinaro 5.5; Acquah 6, Vives 5.5 (Dal 57′ Maxi Lopez 5.5), Obi 5 (Dal 70′ Baselli 6.5); Martinez 5.5, Belotti 6.5, Ljajic 6 (Dal 28′ Boyé 5.5). A disposizione: Gomis, Ichazo, Zappacosta, Barreca, Castan, Bovo, Aramu, Benassi, Tachtsidis. Allenatore: Mihajlovic.

Note: ammoniti Martinez e Rossettini, espulsi Paletta (doppia ammonizione) e Niang (proteste).

BACCA 8 (MIGLIORE IN CAMPO SPORTMAIN) – Vedi sopra: incisivo e decisivo. Il colombiano mostra già grande condizione e grande opportunismo trova inoltre il 2-1 subito dopo il pari di Belotti, indirizzando il match a favore dei rossoneri in un momento delicatissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *