Tennis, Us Open: Djokovic non si fa sorprendere dalla reazione di Monfils. Wawrinka in rimonta su Nishikori.

NEW YORK – Saranno Novak Djokovic e Stan Wawrinka a giocarsi la vittoria dell’ultimo slam stagionale sul centrale di Flushing Meadows domenica sera. Il serbo insegue il 13esimo Major della carriera, lo svizzero il terzo, il primo a New York.

Novak Djokovic, 29 anni, alla sua settima finale agli Us Open
Novak Djokovic, 29 anni, alla sua settima finale agli Us Open, dove ha ottenuto due vittorie

TRAPPOLA – Novak Djokovic centra la settima finale personale agli Us Open. Il serbo, dopo due set devastanti, soffre il ritorno di Gael Monfils, bravo a riprendersi dopo la prima ora di gioco e i fischi del pubblico per la fino ad allora “non partita”. Nel terzo parziale Nole va avanti di un break, ma questa volta il francese si fa trovare pronto, affondando i colpi davanti a un Djokovic in calo. Con cinque game consecutivi, il transalpino rimette in discussione il match (3-6). Nel quarto Novak si riprende, allunga (3-1), si fa controbeccare (3-2), ma poi sconfigge la resistenza di Monfils per 6-2.

RIMONTA – Nell’altra semifinale Stan Wawrinka riesce a battere un Kei Nishikori visibilmente stanco dopo la maratona con Murray. Il giapponese prova a partire forte, sorprendendo il suo avversario nel primo set (4-6). Da lì in avanti lo svizzero, con la sua esperienza, prende in mano il comando del gioco e dopo aver strappato il secondo set con i denti (7-5), vola verso la vittoria in rimonta per 6-4, 6-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *