Bacca salva Montella: il MIlan batte la Sampdoria 1-0

Bacca

I rossoneri battono un’ottima Sampdoria, sfruttando una delle poche palle-gol create. Bacca da bad boy si trasforma in salvatore della squadra.

 

Il Milan conquista tre punti in un campo tra i più difficili in Italia, ma per Montella e soci c’è ancora moltissimo lavoro da fare. Il Milan si è dimostrato ancora una volta, una squadra piena di limiti per quanto riguarda la creazione del gioco, ed è stata nuovamente salvata da prestazioni superbe dei singoli, Donnarumma su tutti. Sampdoria che avrebbe meritato sicuramente il pareggio ed anche qualcosa in più, ma che viene punita dalla solita disattenzione difensiva che macchia una prestazione più che buona, di tutta la squadra.

FORMAZIONI – Giampaolo propone la solita formazione con in avanti il tandem formato dalla coppia Quagliarella-Muriel. L’unica novità è Praet, schierato dietro le punte, al posto di Alvarez squalificato. Montella invece a sorpresa decide di schierare il debuttante Lapadula, al posto di Bacca.
 

LA PARTITA-Pronti, via, ed è subito padrona la Sampdoria, che grazie ad un ottimo pressing mette in difficoltà il Milan. I blucerchiati si rendono già pericolosi al sesto minuto, con Barreto che spedisce a lato il pallone dopo un’ottima azione di squadra. All’ undicesimo Donnarumma compie un intervento clamoroso su un tiro insidiosissimo di Torreira, ed al quattordicesimo la Sampdoria va vicinissima alla rete, con Muriel che non trova deviazione sotto porta, dopo il gran cross di Sala. Il ritmo della partita cala ed al trentesimo è il Milan a farsi vedere in avanti, con Lapadula  che spreca un ottimo lancio di Bonaventura, spedendo la palla fuori, da posizione favorevole. Al quarantatreesimo i padroni di casa rispondono: uno-due, che libera Muriel in area, che allarga per Barreto, il quale fa partire un tiro, su cui Donnarumma interviene in maniera portentosa. Su questa grandissima occasione si chiude il primo tempo.

SECONDO TEMPO – La ripresa comincia, com’era terminato il primo tempo: con la Sampdoria pericolosa. Paletta salva al cinquantatreesimo su Quagliarella dopo un ottimo spunto di un indemoniato Muriel. Ma al sessantatreesimo ecco il cambio decisivo: dentro Bacca fuori Lapadula. Al settantesimo viene annullato un goal a Barreto per un fuorigioco inesistente. Al settantaquattresimo sale in cattedra Bacca che compie una gran giocata: disorienta tre avversari e tira colpendo il palo, dopo l’intervento miracoloso di Viviano. Al settantottesimo, anche la Sampdoria colpisce un legno, con il solito Muriel, al termine di una gran azione avviata da Quagliarella. Ma all’ottantacinquesimo, Suso conquista palla sulla trequarti e serve Bacca che non può sbagliare: Milan in vantaggio. Inutile l’assedio finale della Sampdoria, Milan che conquista tre punti preziosissimi.

 

SAMPDORIA-MILAN 0-1 (0-0)

Marcatori: 85’ Bacca.

SAMPDORIA(4-3-1-2): Viviano; Sala(31’ Pereira), Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto(87’ Schick), Torreira, Linetty; Praet(69’Fernandes); Muriel, Quagliarella. All.: Giampaolo.

MILAN(4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, Calabria; Sosa(57’ Locatelli), Montolivo, Bonaventura; Suso(90’ Gomez), Lapadula(64’ Bacca), Niang. All.: Montella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *