Milik padrone di Napoli, entra e segna: Bologna battuto 3-1 al San Paolo

NAPOLI – In testa al campionato per una notte grazie a Milik. Al San Paolo il Napoli di Sarri vince 3-1 contro il Bologna grazie al suo uomo del momento e raggiunge quota 10 in campionato.

225036937-3476d63f-b665-4c8e-b73c-d27ef89d8ebfMILIK FA VOLARE GLI AZZURRI – Il polacco del Napoli è forse l’attaccante più in forma della Serie A in questo momento e gli sono bastate un paio di accelerazioni per risolvere un match che si stava complicando più del previsto. Sarri può essere contento del risultato, ma durante il match i suoi uomini hanno evidenziato qualche criticità di troppo, soprattutto sotto il profilo dell’attenzione, concedendo troppo campo agli uomini del Bologna. In ombra ancora una volta Gabbiadini, partito titolare, ma mai entrato in partita e poco cercato dai compagni. L’allenatore partenopeo al momento non può prescindere da Milik in attacco.


bologna13-900x600ROSSOBLU IN PARTITA PER UN’ORA
 – Buoni segnali da parte della squadra di Donadoni, a tratti capace di chiudere il Napoli nella propria metà campo, ma in difesa i rossoblu hanno ballato fin troppo, anche a causa di un centrocampo poco efficace in fase di copertura. Da segnalare la buona prestazione di Verdi, schierato al posto dell’indisponibile Destro e capace di muoversi bene a favore del compagno, oltre che autore di uno splendido gol. Non bene invece il nazionale greco Torosidis alla sua prima di campionato da titolare con la nuova casacca, Callejon ha avuto spesso vita facile contro di lui e forse Masina avrebbe meritato di avere più spazio in questo match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *