Il Dall’Ara è un fortino: Bologna batte Sampdoria 2-0

BOLOGNA – Una partita a due facce, almeno nel primo tempo, quella andata in scena al Dall’Ara di Bologna, con i padroni di casa che scendono in campo solo alla mezzora, aprono le marcature allo scadere del primo tempo con una perla di Verdi e raddoppiano a inizio ripresa grazie a Destro. Bologna ora a quota 9 in classifica, Samp ferma a 6 e con Barreto indisponibile in vista del prossimo match, per l’espulsione rimediata nella ripresa.


IL BOLOGNA VOLA IN CASA –
Tante difficoltà per il Bologna durante i primi minuti ma alla mezzora la prima vera occasione del match, capitata sui piedi di Destro, ha dato la carica ai padroni di casa. BOLOGNA SAMPDORIA NELLA FOTO goal di verdiI rossoblu si confermano ancora una volta piuttosto umorali, capaci di alternare lunghi momenti di pausa e di infiammarsi improvvisamente e creare occasioni a ripetizioni. Pregio e difetto di una squadra giovane. Verdi si conferma in un momento eccezionale dal punto di vista realizzativo e il gol, oltre che strepitoso dal punto di vista balistico, ha dato tranquillità alla squadra. Qualche riga in particolare la merita Krejci, autore di ben 15 passaggi chiave in questo campionato, un capitale immenso per la squadra che lo scorso hanno si piazzò ultima nella classifica delle conclusioni create. Torosidis molto meglio a destra che a sinistra, mentre il duo difensivo Gastaldello-Maietta si è dimostrato ancora una volta molto solido. Unica nota negativa del match per i rossoblu l’espulsione di Di Francesco, forse severa, ma l’esterno felsineo poteva evitare di entrare con tanta decisione in piena trequarti avversaria a pochi minuti dalla fine. Il Dall’Ara si sta dimostrando un fortino per i rossoblu, chiamati ora a brillare anche lontano dalle mura amiche, sebbene un Inter in crescita non sia il miglior avversario per iniziare a fare punti in trasferta.


MEZZORA DI SAMP POI NULLA – Buon approccio al match per gli uomini di Giampaolo: predominio del campo, giocate veloci e precise, ma pochissime le occasioni create. Arriva così la prima vera sconfitta, dopo le buone prestazioni con Roma e Milan, per la Sampdoria, nonostante una mezzora nettamente a tinte blu-cerchiate e nonostante il 67% di possesso palla nella prima metà. Durante il match numerosi i problemi in fase di copertura sulla fascia destra, con Pedro Pereira davvero troppo solo e in balia di Krejci. Buono invece l’impatto di Cigarini, capace di dare una scossa alla squadra creando qualche occasione per i compagni. Tutto però vanificato dall’espulsione, forse eccessiva, di Barreto. A due facce il match di Praet, gioiellino arrivato dal mercato, che contro i felsinei ha mostrato di essere in crescita di condizione, ma sembra ancora un po’ avulso dal gioco della Samp, sebbene a tratti abbia dimostrato di potersi infiammare prodigandosi in pericolose accelerazioni. Per Giampaolo e i suoi uomini ora serve una scossa dopo la terza sconfitta consecutiva. Nel fine settimana i blucerchiati sono attesi dall’ostica trasferta a Cagliari, dalla quale però dovrà arrivare almeno un punto.

TABELLINO E PAGELLE DI BOLOGNA-SAMPDORIA 2-0 (1-0 dopo primo tempo)

Migliore in campo Sportmain, Krejci 7,5 – Il ceco del Bologna ha fatto dimenticare in fretta Giaccherini. L’ex Sparta Praga si è dimostrato ancora una volta decisivo e il

Bologna (4-3-3):
Da Costa 6,5; Torosidis 6, Gastaldello 6,5, Maietta 6,5, Masina 6 (66′ Morleo 6); Dzemaili 6,5, Nagy 6,5 (77′ Pulgar sv), Taider 5,5; Verdi 7, Destro 6,5, Krejci 7,5 (71′ Di Francesco 4).
A disp.: Sarr, Ravaglia, Mbaye, Oikonomou, Helander, Donsah, Morleo, Rizzo, Mounier, Floccari.
All.: Donadoni 7

Sampdoria (4-3-1-2):
Viviano 6; Pereira 4,5, Silvestre 5,5, Skriniar 6, Regini 5,5; Barreto 5, Torreira 5,5 (54′ Cigarini 6), Linetty 6; Praet 6; Muriel 6 (73′ Bruno Fernandes 6), Quagliarella 5 (54′ Schick 6).
A disp.: Puggioni, Krapikas, Dodò, Krajnc, Amuzie, Djuricic, Eramo, Palombo, Budimir.
All.: Giampaolo 5,5

Marcatori:
Verdi (B), Destro (B)
Espulsi: Barreto (S), Di Francesco (B)
Ammoniti: Verdi (B), Pereira (S), Praet (S), Linetty (S)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *