Immobile-Show, doppietta e Udinese battuta 3-0

I Biancocelesti conquistano tre punti, demolendo l’Udinese, grazie ad un’ottima gara della punta laziale, ed al goal di Keità. Friulani surclassati, e raramente pericolosi.

UDINE – La Lazio vince contro l’Udinese per 3-0, giocando una buonissima partita soprattutto dal punto di vista fisico e tattico. Enormi passi avanti della squadra di Inzaghi, soprattutto nella creazione della occasioni e nella gestione della palla. Lo stesso allenatore aveva preteso un cambiamento da parte dei giocatori, dopo la partita orribile, contro il Milan, e li ha ottenuti. Udinese che, invece continua ad avere dei gravissimi problemi difensivi, complice una retroguardia distratta e che sbaglia sempre il pressing sugli avversari.

LAZIO: FINALMENTE IMMOBILE – Finalmente Ciro si è sbloccato, e ha risposto alle critiche, con un ottima prova da vero rapace, capitalizzando subito le (uniche) occasioni che gli sono capitate. La Lazio ha un disperato bisogno dell’attaccante ex Toro, come anche di Keità Baldè, alla seconda da titolare, e al secondo goal consecutivo. Segnali di ripresa anche dal centrocampo, soprattutto da Anderson e Lulic. Entrambi infatti hanno fornito un assist, e se il brasiliano è un giocatore di classe e comunque molto creativo, del serbo non si può lodare, la capacità nel recuperare i palloni e i tempi d’inserimento che risultano spesso decisivi nelle azioni biancocelesti. Parolo sta rimediando ottimamente al’assenza di Biglia, smistando continuamente palloni e cercando sempre la verticalizzazione in avanti. In difesa De Vrij e il leader, e spesso oltre a giocare benissimo, tende a migliorare anche i suoi compagni di reparto, come Patric, spesso criticato ma che oggi invece sfodera una buonissima prestazione soprattutto dal punto di vista difensivo. Insomma Inzaghi voleva una reazione rabbiosa, e l’ha ottenuta pienamente.

Foto LaPresse -  P.G. 01 10 2016 Udine - Italia Sport Calcio Udinese  vs Lazio Campionato di Calcio Serie A TIM  2016/20167 - Stadio Friuli Dacia Arena nella foto: keita,hertaux Photo LaPresse - P.G. October 01 ,2016 Udine - Italy Sport Soccer Udinese vs lazio Italian Football Championship League A TIM  2016/2017 - Dacia Arena Friuli Stadium In the pic: keita,hertaux

UDINESE: DIFESA INESISTENTE – Chi non può essere contento è di sicuro Beppe Iachini, non tanto per la sconfitta, ma perchè la squadra continua a ripetere gli stessi errori soprattutto nella fase difensiva. La squadra friulana infatti appare sterile in fase di pressing, ma soprattutto è incapace a giocare di squadra. Le azioni infatti sono quasi esclusivamente spunti personali dei vari De Paul, Zapata, Perica ecc. A centrocampo Kums non riesce ad imporsi e Badu è sempre a rincorrere gli avversari, ma quando ha la palla tra i piedi, raramente la gestisce in maniera corretta. La squadra friulana dipende troppo da giocatori di talento, ma ancora inesperti, come De Paul o Zapata. Iachini dovrà subito cambiare la marcia, ma soprattutto dovrà dare un gioco ad una squadra che si trova ad essere a -1 dalla zona retrocessione.

IL MIGLIORE: IMMOBILE Ciro: 7.5: Ottima prestazione dell’attaccante napoletano che sale in cattedra con una doppietta. Inzaghi ed i tifosi sperano vivamente che questa doppietta non sia un fuoco di paglia, ma un punto di partenza per riscattare una stagione, fin qui deludente.

IL TABELLINO

UDINESE-LAZIO 0-3 (0-1)

Marcatori: 28′ Immobile, 54′ Keità, 61′ Immobile

Udinese (4-3-1-2): Karnezis 6; Heurtaux 5, Danilo 4.5 , Felipe 4.5 , Ali Adnan 5; Badu 5.5 (78′ Jankto), Kums 4.5, Kone 6; De Paul 6 (63′ Peñaranda 5.5 ); Zapata 5, Perica 6. All. Iachini

Lazio (4-2-3-1): Strakosha 6.5 ; Patric 6, de Vrij 7, Hoedt 6.5, Lukaku 6; Parolo 7, Lulic 7 (85′ Leitner); Felipe Anderson 7, Milinkovic 6.5 , Keita 7 (70′ Djordjevic 6), Immobile 7.5  (77′ Lombardi). All. Inzaghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *