Samsung Gear Volley Cup, seconda giornata: Novara, Modena e Bergamo a punteggio pieno, primo successo per Conegliano e Busto Arsizio

Al termine della seconda giornata della Samsung Gear Volley Cup sono tre le formazioni che restano a punteggio pieno, Novara, Modena e Bergamo. Le piemontesi conquistano il primo successo in trasferta sul campo di Montichiari, le emiliane si impongono al Pala Panini contro un combattivo Club Italia, le lombarde fanno lo sgambetto a Scandicci che non ripete l’exploit della prima giornata. Bene Conegliano e Busto Arsizio che a Firenze e Bolzano colgono i primi successi della stagione.

liu-jo
Seconda affermazione consecutiva per le Liu Jo Nordmeccanica Modena che manda ko il Club Italia

MODENA – Termina 3-0 la prima uscita della Liu Jo Nordmeccanica Piacenza tra le mura amiche del Pala Panini contro un mai domo Club Italia. Partita che si sviluppa sul filo dell’equilibrio con vantaggi minimi di due punti, per le padrone di casa sono le fast di Heyrman le conclusioni più efficaci mentre le giovani azzurre rispondono con le bordate di Egonu (sensazionale 8/11 nel primo), nel finale di set è proprio l’opposto della nazionale a regalare due set point alle sue ma il centrale belga annulla per il 24-24, Egonu realizza ancora ma il Club Italia sbaglia al servizio, ci pensa allora la neo-entrata Bianchini a realizzare due ace consecutivi e regalare l’1-0 alle emiliane. Nel secondo parziale la Liu Jo prova a scappare 8-5 prima e 20-15 poi con Brakocevic che risponde alla pari ruolo avversaria con 8 conclusioni vincenti, quando il set sembra indirizzato due muri di Botezat riportano a contatto il Club Italia, va a segno Heyrman per il 23-21 rispondono gli attacchi di Mancini ed Egonu che rimettono il set in parità. Il Club Italia non riesce però a chiudere e commette due errori che regalano il 2-0 a Modena. Rinvigorita dal vantaggio la Liu Jo mette cinque punti tra se e le avversarie a metà parziale sul 16-11, ci pensa poi Marcon a tenere a debita distanza le ospiti che dopo aver annullato un match point commettono un errore in attacco che sugella il 3-0 di Modena. Come mvp del match viene premiata Paola Egonu autrice di 26 punti in tre set, per Modena decisive Brakocevic ed Heyrman rispettivamente a quota 14 e 12.

IMBATTUTE – Come la Liu Jo, anche l’Igor Gorgonzola Novara conserva lo zero nella casella set subiti ed espugna con autorità il campo della Metalleghe Montichiari. Primo set dominato dalle ospiti, poi Montichiari comincia a giocare una buona pallavolo, ma nei finali di set le conclusioni di Plak migliore marcatrice del match con 20 punti, Piccinini che chiude a quota 14 e Bonifacio con 13 regalano i tre punti alle piemontesi, per le padrone di casa bene Malagurski con 14 punti.

Bella prova di forza della Foppapedretti Bergamo vittoriosa per 3-1 sul campo della Savino Del Bene Scandicci. Doveva essere il big match di giornata, invece Bergamo ha avuto sotto controllo quasi tutta la partita. Dominati i primi due parziali ha dovuto subire il ritorno delle padrone di casa, ma nel quarto set, raggiunto il 14-14, le lombarde sono scappate chiudendo con autorità la contesa. Per le toscane non bastano i 16 di Meijners ed i 15 di Adenizia. Tra le ospiti ci pensa Skowronska a martellare le avversarie con 26 punti.

PRIMA – Vanno a segno al secondo tentativo le campionesse d’Italia dell’Imoco Conegliano costrette a al tie-break da Il Bisonte Firenze. Subito avanti 2-0 Conegliano subisce la rimonta delle toscane che vendono cara la pelle prima di cedere 17-19. Ottime prove di Sorokaite ed Enright rispettivamente a quota 24 e 21. Tra le venete decisiva De Kruijf con 20 punti ed Ortolani con 19.

Primo successo anche per l’Unet Yamamay Busto Arsizio vittorioso in quattro set sul campo del Sudtirol Bolzano. Migliore del match Diouf con 20 punti  a cui risponde Bartsch con 16.

Risultati 2^ giornata:

Metalleghe Montichiari – Igor Gorgonzola Novara 0-3 (16-25 26-28 23-25)

Il Bisonte Firenze – Imoco Volley Conegliano 2-3 (23-25 15-25 25-19 25-19 17-19)

Liu Jo Nordmeccanica Modena – Club Italia 3-0 (28-26 26-24 25-21)

Savino del Bene Scandicci – Foppapedretti Bergamo 1-3 (19-25 17-25 25-16 20-25)

Sudtirol Bolzano – Unet Yamamay Busto Arsizio 1-3 (17-25 18-25 25-15 13-25)

02/11/2016

Pomì Casalmaggiore – Saugella Team Monza

Classifica: Novara 6, Modena 6, Bergamo 6, Monza 3, Conegliano 3, Busto Arsizio 3, Casalmaggiore 2, Scandicci 2, Firenze 1, Club Italia 1, Montichiari 0, Bolzano 0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *