Roma forza quattro: battuto il Sassuolo 1-3

maxresdefault

Grazie alla doppietta di Dzeko e al goal di Nainggolan, i giallorossi espugnano in rimonta il Mapei. Per i neroverdi inutile il vantaggio iniziale firmato Cannavaro. Bruttissimo infortunio di Florenzi nel finale.

ROMA – Sono quattro le vittorie consecutive della squadra di Spalletti. Contro il Sassuolo però, la Roma ha avuto enormi difficoltà nel creare occasioni, ed è stata salvata dal suo bomber bosniaco. Il Sassuolo invece esce a testa alta dopo essere passato addiritturain vantaggio, Di Francesco dovrà però lavorare per evitare blackout, come quello di questa sera, dove i neroverdi, si sono dimostrati incapaci nel difendere il vantaggio, e nella ripresa sono stati completamente anonimi, lasciando il campo, e di conseguenza la vittoria alla Roma. I giallorossi rimangono così a -2 dalla Juve, ma perdono Florenzi per infortunio, e di sicuro sarà una mancanza enorme, dato l’apporto fondamentale del calciatore italiuano, alla manovra della squadra.

FORMAZIONI – Spalleti riconferma per 10/11, la squadra che ha battuto il Palermo domenica, a eccezione di Strootman che prende il posto di Paredes. Di Francesco opta per Matri unica punta, cona sostegno il trio formato da Adjampong, Politano e Defrel.

LA PARTITA – La gara si accende subito, all’undicesimo, con la Roma che si rende pericolosa con El Shaarawy che sfiora il goal con un bel tiro al volo, ma al tredicesio è il Sassuolo a passare i vantaggio con Cannavaro, che sfrutta il cross di Politano e insacca di testa. Al ventunesimo è ancora Politano a rendersi pericoloso con un sinistro deviato che sorvola di poco la traversa. La reazione della Roma avviene al ventottesimo, dove Nainggolan colpisce la traversa con un tiro magnifico. Al quarantatreesimo è il turno di Dzeko, che colpisce ancora un legno,con una magnifica girata su cross di Palmieri. Il primo tempo finisce dunque con gli emiliani in vantaggio.

Sassuolo's Gregoire Defrel (L) scores the goal against Inter during the triangular soccer match for the 2015 Trofeo Tim (Tim Trophy) between US Sassuolo, Inter FC and AC Milan at Mapei Stadium in Reggio Emilia, Italy, 12 August 2015. ANSA/ELISABETTA BARACCHI

La ripresa è tutta a tinte giallorosse con la squadra di Spalletti che schiaccia il Sassuolo. Al quarantanovesimo s’infortunia Cannavaro e i neroverdi accusano questa mancanza. Otto minuti più tardi la Roma trova il pareggio con Dzeko che conclude con uno splendido diagonale su assist di Salah. Il Sassuolo prova a rispondere con Defrel, ma Salah salva sulla linea. La partita cala di ritmo, ma laRoma continua a spingere, ed al settantacinquesimo Lirola affonda nettamente Dzeko in area. Rigore trasformato poi dallo stesso attaccante bosniaco: 1-2 Roma. Due minuti più tardi Nainngolan la chiude in tap-in sulla conclusione di El Shaarawy. All’ottantacinquesimo uno sfortunatissimo Florenzi s’infortunia gravemente elascia il campo in lacrime.La partita finisce 1-3, con la Roma che tiene il passo della Juve.

nainggolan-604x415

IL MIGLIORE: DZEKO Edin: Dieci goal in dieci presenze, il bosniaco si sta rivelando fondamentale e deterinante per i giallorossi.

IL TABELLINO

SASSUOLO-ROMA 1-3 (1-0)

Marcatori: 13′ Cannavaro (S), 57′ Dzeko (R), 76′ Dzeko (R), 78′ Naingollan (R).

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli 6; Gazzola 5,5 (dal 73’ Lirola 5), Cannavaro 6.5 , Acerbi 6, Peluso 5; Mazzitelli 5, Pellegrini 5.5 ; Politano 6, Defrel 6, Adjapong 5.5 (dal 79’ Ricci); Matri 5 (dal 64’ Biondini 5.5). All.: Di Francesco

ROMA (4-2-3-1): Szczesny 6; Florenzi 6.5 (dal 85’ Totti) , Manolas 6, Fazio 6, Emerson 5.5; Strootman 6, De Rossi 6; Salah 7, Nainggolan 7 , El Shaarawy 6.5 (dal 79’ Rudiger); Dzeko 7.5. All.: Spalletti

1 Comment

  • Ottimo articolo! Mattia Lamma hai un talento naturale per questo mestiere. In tutti i casi forza Roma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *