Il Toro vola con Belotti e domina il Cagliari: 5-1 al “Grande Torino”

Esultanza dei giocatori del TOrino (Immagine Toronews.net)
Esultanza dei giocatori del Torino (Immagine Toronews.net)

TORINO – I granata trovano forse la migliore prestazione della stagione e, dopo quella con il Bologna, arriva la seconda “manita” della stagione contro il Cagliari di Rastelli. I granata salgono così a 19 punti e agganciano l’Atalanta al sesto posto; i rossoblu restano a 16 ma restano anche una delle rivelazioni del campionato.

PRIMO TEMPO: SUBITO BELOTTI… – Il match si mette subito in discesa per il Toro: dopo due minuti Valdifiori pesca Belotti che calcia verso Storari. Il portiere respinge ma non può nulla sul tap-in del numero 9. Il secondo gol arriva poco dopo: al 10’ Dessena perde palla sulla trequarti, Belotti innesca il contropiede  e serve Ljajic che spiazza Storari con un destro ad effetto.

…POI IL TORO CHIUDE SUL 3-1 – Il Cagliari, nonostante l’uno-due, cerca di  accorciare le distanze. Melchiorri ci prova al 15’ ma Hart respinge con il corpo. il Toro però è più lucido, amministra bene e colpisce in contropiede prima con Falque e Ljajic e poi con Belotti, senza però trovare il terzo gol. Per i rossoblu ci prova quindi Dessena ma Hart fa buona guardia. Al 35’ un brivido per i granata: errore di Zappacosta, palla per Pisacane, tiro inoffensivo ma mezza papera di Hart che recupera solo sulla linea. Sul ribaltamento di fronte Falque serve Benassi, il capitano granata insacca all’incrocio per il 3-0 ed il suo quarto gol stagionale. Al 41’ gli ospiti accorciano le distanze con Melchiorri, bravo a superare Barreca e ad insaccare di testa sul cross di Pisacane. Primo tempo che finisce sul 3-1.

SECONDO TEMPO: BASELLI E ANCORA BELOTTI – Il Toro parte meglio anche nella ripresa; dopo un minuto Barreca manda a fil di palo da 25 metri. Al 5’ i ragazzi di Mihajlovic passa ancora: passaggio di Ljajic per Falque, tiro al volo dello spagnolo, Storari respinge ma la palla arriva a Baselli che insacca sotto la traversa. La manita arriva al 56’: fallo su Belotti dell’ex Tachtsidis, Falque gli lascia il calcio di rigore ed il Gallo trova la doppietta. Da lì in poi non cambia più nulla, anche perché il Cgliari perde Dessena, espulso per proteste. Il Toro comunque va più volte vicino al 6-1, con Ljajic ma anche con i subentrati Maxi Lopez e Martinez. Nel finale c’è anche tempo per un tentativo di Tachtsidis che impegna Hart. Finisce 5-1, con il pubblico granata che ha sofferto molto la pioggia ma sicuramente se ne va contento.

 

TORINO-CAGLIARI 5-1
MARCATORI: Belotti (T) 2′, Ljajic 10′, Benassi 38′, Melchiorri (C) 41′ p.t.; Baselli 6′, Belotti (su rig.) 13′ s.t.

TORINO (4-3-3) Hart 6; Zappacosta 6.5, Rossettini 6, Castan 6, Barreca 6.5; Benassi 7, Valdifiori 6.5, Baselli 6.5 (17′ s.t. Obi 6); Iago Falque 6.5, Belotti 7.5 (32′ s.t.Maxi Lopez n.g.), Ljajic 7 (25′ s.t. Martinez 6). Allenatore: Mihajlovic.  A disposizione: Padelli, Cucchietti, Ajeti, Bovo, Moretti, Acquah, Lukic, De Silvestri, Vives, Boyè.

CAGLIARI (4-3-1-2) Storari 4.5; Isla 5, Ceppitelli 5, Alves 5, Pisacane 5.5; Dessena 4, Tachtsidis 5, Munari 5.5; Melchiorri 6.5 (28′ s.t. Giannetti); Sau 5.5 (13′ s.t. Padoin 5.5), Borriello 5 (11′ s.t. Farias 6). Allenatore: Rastelli. A disposizione: Rafael, Colombo, Di Gennaro, Bittante, Salamon, Capuano, Barella.

ARBITRO Mariani di Aprilia.
NOTE Spettatori16 mila circa. Ammoniti Baselli (T), Dessena e Ceppitelli (C). Espulso Dessena (C) al13’s.t. per proteste. Angoli: 4-4. Recupero 0′ p.t.; 2′ s.t.

 

BELOTTI 7.5 (MIGLIORE IN CAMPO SPORTMAIN) – Il Gallo conferma il suo periodo di gran  forma, riprendendosi dopo la prestazione sottotono di Udine; indirizza subito la partita nel verso giusto per i granata, vincendo poi anche il mal di rigore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *