Samsung Gear Volley Cup, quarta giornata: Casalmaggiore conquista la vetta momentanea, ok Busto Arsizio, Conegliano e Scandicci. Torna alla vittoria Monza.

Settimana di riposo per la capolista Bergamo ferma per il doppio impegno europeo di Modena, ne approfitta Casalmaggiore che balza in testa al campionato grazie al successo nel big match contro Novara. Continuano a vincere Busto Arsizio e Conegliano in casa e Scandicci in trasferta. Bene la neo promossa Monza alla seconda affermazione su quattro uscite.

CASALMAGGIORE ESULTA IGOR GORGONZOLA NOVARA - POMI CASALMAGGIORE CAMPIONATO VOLLEY SERIE A1-F 2016-2017 NOVARA 05-11-2016 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
Casalmaggiore espugna Novara e si regala una settimana in vetta alla classifica

DOPPIETTA – La Pomì Casalmaggiore si regala sei punti in tre giorni e tocca la vetta della classifica. Le casalesi mercoledì sera sono state impegnate nella prima uscita casalinga, nel recupero della seconda giornata contro la Saugella Team Monza ed hanno vinto per 3-0; mentre sabato nell’anticipo della quarta si sono aggiudicate in trasferta il big match contro l’Igor Gorgonzola Novara al secondo ko consecutivo. Partita nella quale le rosa di Caprara hanno quasi sempre avuto il pallino del gioco in mano se si esclude il secondo set nel quale Novara è riuscita ad imporsi. Alle padrone di casa non è bastato il buon apporto di Barun, migliore delle sue, con 18 punti e l’ingresso dalla panchina di Pietersen 14 punti in tre set. Casalmaggiore ha risposto con cinque giocatrici in doppia cifra tra le quali Fabris è risultata l’mvp con 24 conclusioni vincenti.

CONFERME – Vincono abbastanza agevolmente sia l’Imoco Conegliano in casa contro il Sudtirol Bolzano che l’Unet Yamamay Busto Arsizio nel “derby” contro il Club Italia. Entrambe le formazioni uscite vincenti dalle sfide di stasera conquistano la terza vittoria consecutiva (dopo aver perso all’esordio) ed agguantano Bergamo che non è sceso in campo. L’Imoco domina la sua partita dall’inizio alla fine primeggiando in tutti i fondamentali e nonostante l’ennesima formazione diversa presentata da coach Mazzanti le venete riescono a chiudere in tre set, trascinate dall’ottima prova di De Kruijf a quota 16 e delle due schiacciatrici Bricio e Cella entrambe con 12 punti. Per Bolzano ci prova Popovic ma i suoi 15 sigilli non bastano.

Partita a senso unico anche quella andata in scena al Pala Yamamay di Busto Arsizio dove si sono affrontate le due formazioni che giocano le partite di casa in questo impianto. Alla fine la differenza di valori in campo ha premiato Busto Arsizio che ha messo in mostra un’ottima Diouf, mvp del match a quota 19 punti e che ha vinto la sfida a distanza con la giovane Egonu, stasera sottotono rispetto alle sensazionali prime uscite in campionato. Alle ragazze del Club Italia non sono bastati i 12 di Melli.

TRASFERTA – Sono due le vittorie esterne della domenica pomeriggio, la prima come da pronostico è l’affermazione della Savino Del Bene Scandicci vittoriosa sul campo della Metalleghe Montichiari ancora ferma a zero punti. Le toscane perdono malamente il primo set, poi trovano il giusto ritmo e dominano il resto dell’incontro. Decisiva la differenza dalla linea dei nove metri dove Scandicci trova ben 8 ace contro gli 0 delle padrone di casa e a muro 12 a 8. A Montichiari non bastano i 13 a testa di Efimenko e Malagurski, mentre le toscane ne hanno 23 da Meijners, realizzati tutti a partire dal secondo set (addirittura 6 i suoi ace) e 14 da Zago subentrata ancora una volta dalla panchina e come la scorsa settimana decisiva, bene anche l’esordio da titolare di Cruz con 13 conclusioni vincenti.

4-aelbrecht
Aelbrecht festeggia con le compagne per la seconda affermazione stagionale della neo promossa Monza

Conquista un successo fondamentale in chiave salvezza la neopromossa Saugella Team Monza che espugna in tre lottati set il campo de Il Bisonte Firenze. Una sfida combattuta punto a punto ma che nei finali di set ha visto le lombarde più ciniche conquistare bottino pieno. Tra le padrone di casa in doppia cifra Enright con 12, per le ospiti decisive Aelbrecht con 15 e Eackerman con 14.

CHAMPIONS LEAGUE – Liu Jo Nordmeccanica Modena e Foppapedretti Bergamo non hanno disputato la loro gara in campionato a causa degli impegni europei delle emiliane che in settimana hanno fatto il loro esordio in Champions League. Le modenesi hanno giocato il secondo turno ad eliminazione diretta per accedere ai gironi della più prestigiosa Coppa Europea (a cui sono già qualificate le campionesse d’Italia dell’Imoco Conegliano) ed hanno vinto contro Lubiana sia l’andata di martedì 01/11 in trasferta per 3-0 che il ritorno al Pala Panini di sabato 05/11 per 3-1 qualificandosi così al turno decisivo contro il Cannes.

Recupero 2^ giornata:

Pomì Casalmaggiore – Saugella Team Monza 3-0 (25-12 26-24 25-20)

Risultati 4^ giornata:

Igor Gorgonzola Novara – Pomì Casalmaggiore 1-3 (20-25 25-21 17-25 21-25)

Imoco Volley Conegliano – Sudtirol Bolzano 3-0 (25-17 25-17 25-21)

Metalleghe Montichiari – Savino del Bene Scandicci 1-3 (25-17 20-25 19-25 19-25)

Unet Yamamay Busto Arsizio – Club Italia 3-0 (25-21 25-23 25-20)

Il Bisonte Firenze – Saugella Team Monza 0-3 (23-25 29-31 22-25)

23/11/2016

Liu Jo Nordmeccanica Modena – Foppapedretti Bergamo

Classifica: Casalmaggiore 10, Bergamo 9*, Busto Arsizio 9, Conegliano 9, Scandicci 8, Modena 6*, Novara 6, Monza 6, Firenze 3, Club Italia 2, Bolzano 1, Montichiari 0.

* = una partita in meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *