Belotti illude, Higuain rimonta, Pjanic la chiude: il derby finisce 1-3

Il Torino va in vantaggio grazie all’undicesimo goal di Belotti, poi è Pipita-show. La doppietta dell’argentino e il goal di Pjanic nel finale regalano i tre punti ai bianconeri.

TORINO – Avevano detto che era fuori forma. Dicevano fosse inadatto al gioco di Allegri. Invece Gonzalo Higuain ha messo a tacere le critiche, grazie a una doppietta che permette ai bianconeri di aggiudicarsi il centonovantaduesimo derby della Mole. Una prova di forza incredibile da parte dei bianconeri, capaci di reagire immediatamente allo svantaggio firmato Belotti, e di aspettare pazientemente il momento giusto per conquistare i tre punti. Il Torino però  ha giocato  un’ ottima partita: ai granata è mancato un pizzico di cattiveria, che alla fine è risultato fatale.

LE FORMAZIONI – Mihajlovic si affida a Belotti , al centro del tridente insieme a Iago Falque e Adem Ljaic. Allegri, vista l’emergenza in difesa schiera titolare Rugani, affiancato da Chiellini e Lichtsteiner. In avanti il solito tandem Higuain-Mandzukic.

LA PARTITA – Il derby inizia con le squadre che si affrontano subito a viso aperto. Al secondo minuto ci prova Valdifiori, ma il pallone si abbassa tardi e termine al fondo. Il gioco della Juve è ovviamente incentrato sulle due punte; pertanto piovono cross nell’area granata. Al tredicesimo Mandzukic, sempre temibile sulle palle aeree, colpisce ma Hart non si fa sorprendere. Al sedicesimo però è il Torino a passare in vantaggio grazie a Belotti che anticipa di testa Lichtsteiner e insacca su cross di Baselli. La Juve però non molla, aumenta la pressione e al minuto ventotto pareggia grazie a Higuain che batte Hart dopo l’assist involontario di Mandzukic. I ritmi della partita si abbassano e il primo tempo termina in parità.

153213256-13870113-f7b2-40de-9ed6-a4f6fa7e9a0d

La ripresa è sempre molto equilibrata. Al sessantesimo Benassi conclude verso la porta, ma Mandzukic ribatte. Al settantesimo Ljajic sfiora il goal con un tiro a giro su assist di Iago Falque. All’ottantaduesimo però la Juve passa, grazie all’ottimo lavoro di Higuain, che aggira Barreca e batte Hart, per il vantaggio bianconero. Juve che la chiude al novantesimo con il tap-in vincente di Pjanic che spegne le speranze granata. Il derby finisce 1-3 e la Juve si porta momentaneamente a + 7 sulla Roma.

gettyimages-629135042-630x415

IL MIGLIORE: HIGUAIN Gonzalo: Guida la rimonta juventina, e zittisce le critiche. Il secondo goal poi, è una perla. Semplicemente inarrestabile.

7123631-593x443

IL TABELLINO

TORINO – JUVE 1-3 (1-1)

Marcatori: 16′ Belotti(T), 28′ Higuain (J), 82′ Higuain (J), 90′ Pjanic (J).

TORINO (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Barreca; Benassi (81’Boyè), Valdifiori, Baselli (80’Acquah); Falque (81’Martinez), Belotti, Ljajic All. : Mihajlovic

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Sturaro (67’Lemina); Cuadrado (80’Pjanic), Higuain, Mandzukic (71’Dybala). All.: Allegri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *