Samsung Gear Volley Cup, dodicesima giornata: Conegliano torna regina, Novara e Bergamo restano in scia, ok Busto Arsizio che espugna Modena

Si apre con cinque vittorie esterne la prima giornata di ritorno del massimo campionato di volley femminile. Conegliano espugna Scandicci ed approfittando del posticipo di Casalmaggiore ritrova il primato in campionato. Novara e Bergamo vincono sui campi di Bolzano e Firenze e restano in scia alle prime due della classe. Il quinto posto è riconquistato da Busto Arsizio corsara a Modena che fatica a trovare il ritmo in campionato. In fondo alla classifica punti importanti per Monza nel match salvezza contro Montichiari.

12 busto arsizio
L’Unet Yamamay Busto Arsizio ritrova la vittoria espugnando in quattro set il Pala Panini di Modena

MODENA – Continua il momento negativo in campionato della Liu Jo Nordmeccanica Modena che subisce l’ottava sconfitta stagionale per mano dell’Unet Yamamay Busto Arsizio. Le modenesi dominano con autorità il primo parziale chiudendolo per 25-14, subiscono il ritorno delle farfalle bianco rosse nella fase centrale del secondo set, vinto poi agevolmente nel finale da Busto. Dal terzo parziale la sfida diventa estremamente equilibrata e nel punto a punto ha la meglio una Busto Arsizio a decisa trazione italiana. Mvp del match è Stufi a segno con 19 conclusioni vincenti (64% offensivo e 5 muri), ottima prova di Fiorin a quota 17 e bene Diouf con 15. A Modena non bastano i 22 di Brakocevic ed i 16 di una recuperata Ozsoy, bene Marcon che chiude con 13.

ANTICIPO – Sfida dai tre volti nella prima partita del girone di ritorno nella quale la Foppapedretti Bergamo è riuscita ad espugnare, al tie break, il campo de Il Bisonte Firenze. Primi due set senza storia dominati dalle ospiti con facilità. Nel terzo parziale Firenze riesce a rientrare in partita e nel rush finale accorcia le distanze. Le toscane dominano poi il quarto set e l’esito dell’incontro è rimandato al quinto. Le due formazioni si sfidano a viso aperto e nel punto a punto riesce ad aver la meglio l’esperienza della Foppapedretti sebbene solo ai vantaggi per 15-17. Miglior marcatrice del match, con 25 punti, è stata Skowronska, buona prova anche di Guiggi a quota 14 e autrice dell’ultimo punto. Alle padrone di casa non sono bastate le buone prestazioni di Bayramova con 23, Sorokaite con 20 ed Enright con 17.

BIG MATCH – L’Imoco Conegliano si rialza subito dopo il ko in Champions League ed espugna l’ostico campo della Savino del Bene Scandicci, vendicando la sconfitta dell’andata. Partono meglio le padrone di casa che si aggiudicano il primo set per 25-20, poi dal secondo la partita cambia volto, Conegliano vince in volata il parziale e domina il resto del match, approfittando della giornata negativa delle padrone di casa in attacco. Per le toscane una delle ultime ad arrendersi è Adenizia con 14 punti (8 muri) e buona prova in ricezione per Merlo (63% di perfette). Tra le venete ottimo esordio in stagione di Fawcette mvp con 23 punti (58% offensivo) e conferma di Bricio a quota 19 (48% in attacco e 55% in ricezione).

OTTAVA – Conquista l’ottava vittoria consecutiva (compresa la Coppa Italia) l’Igor Gorgonzola Novara che espugna per 3-1 il campo del Sudtirol Bolzano. E’ la maggior efficacia dell’attacco (48% a 34%) la chiave del successo per le ospiti trascinate da Plak a referto per 20 volte (56% offensivo) e Barun con 16 punti. Alle altoatesine non sono sufficienti i 16 punti a testa delle schiacciatrici Bartsch e Papa.

MONZA ESULTA METALLEGHE MONTICHIARI - SAUGELLA TEAM MONZA PALLAVOLO CAMPIONATO VOLLEY SERIE A1-F 2016-2017 MONTICHIARI (BS) 15-01-2017 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF
L’esultanza della Saugella Monza per il successo in casa di Montichiati

SALVEZZA – Conquista tre punti pesanti in chiave salvezza la Saugella Team Monza vittoriosa per 3-1 sul campo della Metalleghe Montichiari. Padrone di casa che subiscono in ricezione (6 ace a 2 per le ospiti) e vengono spesso fermate dal muro ospite (16 a 9 in favore del Saugella). Le monzesi accumulano quindi cinque punti di vantaggio sulle dirette rivali e si allontanano dalla zona rossa. A Montichiari non bastano i 22 di Malagurski ed i 16 di Nikolic, per le ospiti ancora ottima prova di Eckerman, trascinatrice con 25 punti (41% offensivo e 42% di ricezione perfetta), bene anche Aelbrecht con 15 conclusioni vincenti (8 muri).

Risultati 12^ giornata:

Il Bisonte Firenze – Foppapedretti Bergamo 2-3 (16-25 18-25 25-22 25-16 15-17)

Savino del Bene Scandicci – Imoco Volley Conegliano 1-3 (25-20 22-25 16-25 18-25)

Liu Jo Nordmeccanica Modena – Unet Yamamay Busto Arsizio 1-3 (25-14 19-25 24-26 28-30)

Sudtirol Bolzano – Igor Gorgonzola Novara 1-3 (23-25 14-25 25-19 21-25)

Metalleghe Montichiari – Saugella Team Monza 1-3 (21-25 17-25 25-21 20-25)

18/01/2017 ore 20.30

Pomì Casalmaggiore – Club Italia 0-0

Classifica: Conegliano 28, Casalmaggiore 27, Novara 26, Bergamo 24, Busto Arsizio 22, Scandicci 20, Bolzano 15, Modena 14, Firenze 12, Monza 12, Montichiari 7, Club Italia 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *