Un Toro bello a metà si fa rimontare dal Milan: 2 – 2 all’Olimpico

Foto Fabio Ferrari - LaPresse
16/01/2016 Torino ( Italia )
Sport
Torino Fc vs Milan - Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2016/2017 - Stadio Olimpico Grande Torino.   
Nella foto: Marco Benassi (Torino Fc)esulta dopo rete 2-0

photo Fabio Ferrari  / LaPresse
January 16, 2016 Turin ( Italy )
Sport
Torino Fc vs Milan - Italian Football Championship League A TIM 2016/2017 - Stadium "Olimpico Grande Torino".
In the pic:  Marco Benassi (Torino Fc)celebrates after goal 2-0
Foto Fabio Ferrari - LaPresse 16/01/2016 Torino ( Italia ) Sport Torino Fc vs Milan - Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2016/2017 - Stadio Olimpico Grande Torino. Nella foto: Marco Benassi (Torino Fc)esulta dopo rete 2-0 photo Fabio Ferrari / LaPresse January 16, 2016 Turin ( Italy ) Sport Torino Fc vs Milan - Italian Football Championship League A TIM 2016/2017 - Stadium "Olimpico Grande Torino". In the pic: Marco Benassi (Torino Fc)celebrates after goal 2-0

0NC2332-696x391Nel posticipo della 20a giornata di campionato va in scena il replay della sfida di Coppa Italia di giovedì al Meazza tra Milan e Torino, con la squadra dell’ex Mihajlovic che spera di vendicare l’eliminazione dalla Tim Cup mentre invece Montella vuole ottenere i 3 punti per un posto in Europa e per staccare in classifica i cugini dell’Inter appaiati a quota 36 punti grazie alla vittoria di ieri contro il Chievo.

 

“il Toro non è ferito” – nella conferenza prepartita ci pensa il tecnico del Milan a gettare benzina sul fuoco rispondendo al commento di Mihajlovic in merito agli ottavi di Tim Cup di giovedì sera (“possiamo solo recitare il mea culpa, in 3′ abbiamo preso due gol, ci siamo suicidati; ci siamo abbassati troppo, ma non siamo stati inferiori”) commentando il presunto calo da parte dei giocatori del Torino, ma il tecnico serbo non ci sta e rilancia assicurando di avere una squadra in forma che cercherà a tutti i costi di vincere: con queste premesse e visto il temperamento dei due allenatori non possiamo che aspettarci una sfida avvincente e ricca di gol.

 

L’analisi – le due squadre scendono in campo con moduli speculari, nel Milan da segnalare il ritorno in difesa a destra di Calabria rientrato dopo l’infortunio.

Il primo tempo inizia con un possesso palla sterile del Milan ma è il Torino a farsi pericoloso con due occasioni nei primi 5’ su due errori di Paletta e Donnarumma in uscita fuori area.

Continua ad attaccare il Toro nel primo quarto d’ora con Belotti trovato sulla sua verticale da Benassi poi con Iago Falque che prima tira in porta poi va via sulla destra e passa a Ljajic che produce un assist involontario per Belotti, bravo a bucare Donnarumma da due passi e a portare avanti i granata.

Il Milan soffre le ripartenze della squadra di Mihajlovic che continua ad attaccare e prima fa ammonire Locatelli per un fallo tattico su un contropiede di Belotti (il centrocampista rossonero era diffidato e salterà il big match di sabato contro il Napoli) poi trova il raddoppio con Benassi che è lesto a correggere di tacco un tiro sporco di Iago Falque.

Il Torino in questa fase di partita è più cattivo del Milan e arriva prima su ogni pallone, ha addirittura l’occasione di chiudere la partita al 31’ quando Barreca va via sulla sinistra e viene steso da Abate, calcio di rigore netto che però Ljajic tira troppo centrale e Donnarumma para senza problemi.

Il Milan prova a reagire e al 38’ impegna per la prima volta Hart con un tiro da fuori alzato sopra la traversa e verso la fine del primo tempo arriva alla conclusione ancora con Suso e con Bertolacci ma senza creare troppi problemi.

Nel secondo tempo inizia meglio il Milan che al 51’ sfiora il gol con un tiro ravvicinato di Romagnoli ma salvato da Hart e al 55’ riesce a pareggiare con Bertolacci che dopo una carambola in area beffa il portiere granata.

Il Torino prova a reagire e al 56’ viene annullato un gol a Benassi per fuorigioco ma in questa fase il pallino del gioco è in mano ai rossoneri che continuano ad attaccare, al 59’ Paletta viene steso da Rossettini e si procura il rigore che Bacca realizza per il pareggio: 2-2 e 2 gol del Milan in 5 minuti.

Il Torino non riesce più a creare tante palle gol, gli unici squilli sono una girata di Belotti al 74’ che termina di poco a lato e un tiro di Ljajic parato da Donnarumma, il Milan prova a segnare il gol vittoria ma le squadre sono stanche e ripartono soprattutto in contropiede senza però riuscire a finalizzare.

All’89’ Romagnoli viene espulso per doppio giallo ma ciò non cambia il risultato finale: 2-2 e grandi rimpianti da parte del Torino per non aver chiuso subito una partita che poteva vincere.

 

Migliore in campo Sportmain: BELOTTI : oltre al gol si sacrifica per la squadra e corre per tutti i 90 minuti lottando contro l’intera  difesa del Milan

formazioni-pronostici-e-diretta-tv-serie-a-torino-milan-16-gennaio-2017-fantagazzetta-com_1085095

Tabellino

TORINO – MILAN 2 – 2 (2 – 0)

 

TORINO (4 -3-3 ): Hart, Zappacosta, Rossettini, Moretti, Barreca, Benassi (81’ Baselli), Valdifiori (67’ Lukic), Obi (61’ Iturbe), Iago Falque, Belotti, Ljajic,

All. Mihajlovic

 

 

MILAN (4 -3 -3 ): Donnarumma G, Abate, Romagnoli A, Paletta, Calabria (87’ Vangioni), Pasalic, Locatelli M, Bertolacci (73’ Kucka), Suso, Bacca, Bonaventura (84’ Niang)

All. Montella

 

Arbitro: Paolo Tagliavento (sezione di Terni)

 

Marcatori: Belotti (21’), Benassi (26’), Bertolacci (55’), Bacca (60’)

 

Ammoniti: Locatelli M (25’), Moretti (40’), Belotti (50’), Obi (57’), Rossettini (59’), Iago Falque (79’)

 

Espulsi: Romagnoli (89’)

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *