Tennis, Australian Open: esce di scena a sorpresa Djokovic. Murray e Raonic senza problemi. Si salva la Kerber, fuori Radwanska. Grande rimonta di Seppi

MELBOURNE – Grandi emozioni nella seconda giornata degli Australian Open con l’uscita di scena del campione in carica Novak Djokovic. Il serbo si è fatto sorprendere da Denis Istomin. Andy Murray passeggia con Rublev, come Milos Raonic e Rafael Nadal. Angelique Kerber vince ancora in tre set, mentre Serena Williams spazza via Safarova. Saluta il torneo Aga Radwanska, battuta da una grande Lucic Baroni. Avanzano in due parziali Garbine Muguruza e Karolina Pliskova.

seppi
Andreas Seppi, 32 anni, batte in rimonta Kyrgios e accede al terzo turno

PARTE ALTA MASCHILE – Il numero uno Andy Murray spazza via in tre set Rublev con il punteggio di 6-3, 6-0, 6-2 e ora affronterà il temibile Sam Querrey che a sua volta ha sconfitto De Minaur. Mischa Zverev batte in rimonta Isner, la stessa impresa la firma Andreas Seppi che sotto di due set ribalta il match con Kyrgios e vince per 10-8 al quinto. Rispetto al primo turno Stan Wawrinka e Kei Nishikori sbrigano le rispettive pratiche con più scioltezza contro Johnson e Chardy, stesso copione di Tomas Berdych e Roger Federer che ora si troveranno di fronte al terzo turno dopo aver estromesso agevolmente Harrison e Rubin. Un altro sedicesimo di finale interessante sarà quello tra Jo Wilfried Tsonga e Jack Sock che hanno sconfitto Lajovic e Khachanov.

PARTE BASSA MASCHILE – E’ finito definitivamente il dominio di Novak Djokovic negli Slam e ancora di più negli Australian Open. Il tennista serbo si è arreso al quinto set con Denis Istomin per 7-6, 5-7, 2-6, 7-6, 6-4. Ora l’uzbeco se la vedrà con Pablo Carreno Busta che a sua volta ha sconfitto Edmund. Proseguono la propria corsa Gael Monfils, che ha battuto Dolgopolov, Alex Zverev, che si è sbarazzato di Tiafoe e Grigor Dimitrov che ha sconfitto Chung. Si sfideranno al terzo turno nel derby spagnolo Roberto Bautista Agut e David Ferrer, dopo aver battuto Nishioka e Escobedo. Infine ai sedicesimi sarà sfida fra Ivo Karlovic e David Goffin, che hanno estromesso Whittington e Stepanek. Fognini saluta Melbourne dopo la sconfitta al quinto set con Benoit Paire. Nell’incontro serale Rafael Nadal abbatte in tre set Baghdatis.

lucic
Mirjana Lucic-Baroni batte a sorpresa Aga Radwanska al secondo turno

PARTE ALTA FEMMINILE – Si salva ancora al terzo set Angelique Kerber che batte la connazionale Witthoeft per 6-2, 6-7, 6-2. Si conferma in gran forma la canadese Eugenie Bouchard, finalmente ritrovata, che regola la Peng per 7-6, 6-2. Vincono in due set anche Garbine Muguruza e Svetlana Kuznetsova, rispettivamente con Crawford e Fourlis. In due parziali avanzano anche Venus Williams ed Elina Svitolina che sconfiggono Voegele e Boserup. Nel match sulla carta più interessante è Jelena Jankovic ad avere la meglio su Georges per 6-3, 6-4. Nella parte di tabellone lasciata scoperta da Halep saranno Ashleigh Barty e Mona Barthel a giocarsi l’accesso agli ottavi di finale. Infine saluta il torneo Suarez Navarro sconfitta da Sorana Cirstea.

PARTE BASSA FEMMINILE – Nessun problema per Serena Williams che riesce a superare l’ostacolo Safarova in due set. Prosegue senza intoppi il cammino di Karolina Pliskova che batte Blinkova, mentre Barbora Strycova si sbarazza di Petkovic. Nel terzo turno sarà sfida fra Caroline Wozniacki e Johanna Konta, che hanno superato rispettivamente Vekic e Osaka. La veterana Mirjana Lucic-Baroni ha eliminato dal torneo la testa di serie numero tre Radwanska, successi per le russe Elena Vesnina e Ekaterina Makarova, con quest’ultima che approfitta del ritiro della Errani.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *