Coppa d’Africa, i Leoni Indomabili sconfiggono i Faraoni: Camerun Campione

Nella finale della XXXI edizione della Coppa d’Africa è successo quello che nessuno si sarebbe aspettato: il Camerun è riuscito a superare l’Egitto favorito grazie a un gol di Aboubakar allo scadere e a portare a casa il quinto titolo della sua storia.

Continua per Hector Cuper la maledizione delle finali: da quando allena ne ha perse cinque.

 

Analisi – Le due squadre non presentano grandi sorprese di formazione e iniziano subito forte: al 2′ il primo tiro in porta della partita è di Salah ma Ondoa riesce a respingere in corner, successivamente anche il Camerun inizia ad attaccare e al 7′ Siani prova a rendersi pericoloso ma il quarantaquattrenne portiere e capitano dell’Egitto non si fa sorprendere.

epa05773528 Adolph Teikeu Kamgang of Cameroon challenged by Mohamed Salah of Egypt during the 2017 Africa Cup of Nations final match between Egypt and Cameroon at the Libreville in Gabon on 05 February 2017. EPA/SAMUEL SHIVAMBULa squadra di Cuper continua a spingere e si porta in vantaggio al 21′ con Elneny che raccoglie l’assist perfetto di Salah.

Ma il Camerun non si arrende e reagisce trovando il pari al 59′ con un colpo di testa di N’Koulou.

La partita va avanti su ritmi alti e quando ormai tutti erano già pronti ai supplementari, ecco che Aboubakar, 25enne stella del Besiktas e subentrato dalla panchina, si inventa il gol più bello e più importante del torneo che regala la vittoria al Camerun: sombrero per superare un difensore e tiro al volo nell’angolino, El Hadary può solo guardare la palla che si infila in rete a due minuti dalla fine dei tempi regolamentari.


2019307-42381627-2560-1440La maledizione continua
– Ennesima disfatta per il tecnico argentino dell’Egitto Hector Cuper, che perde la sua quinta finale e rimanda ancora la conquista di un titolo che non vince da 18 anni.

Dal 5 maggio 2002 (giorno dello scudetto perso all’ultima giornata con l’Inter di Ronaldo) al 5 febbraio 2017 Cuper si è fatto sfuggire 7 trofei in tutto il mondo, ma avrà modo di rifarsi già nelle qualificazioni ai mondiali di Russia 2018.

L’Egitto non riesce così a conquistare l’ottavo titolo e a vincere la coppa che manca ormai da 7 anni.

 

camerunLeoni risorti – Quindici anni dopo l’ultima volta, il Camerun riesce a vincere la Coppa d’Africa con merito e dopo aver battuto tutte le favorite del torneo.

La vittoria finale è stato il coronamento di un cammino che li ha visti vincere contro squadre come Camerun e Ghana, e superare in finale i Faraoni.

Una soddisfazione anche per Broose che, dopo aver vinto numerosi trofei in Belgio, è riuscito a vincere la Coppa d’Africa al primo anno da commissario tecnico. I leoni indomabili sono tornati a ruggire.

 

Burkina-Faso-744x445La favola del Burkina Faso – Un merito in questo torneo va riconosciuto anche al Burkina Faso: la cenerentola del torneo non ha centrato la coppa ma è riuscita a vincere la finale per il terzo posto battendo una squadra come il Ghana grazie al magnifico gol su punizione di Traorè all’89’.

La squadra di Duarte continua la sua striscia di risultati positivi centrando la terza medaglia di bronzo nelle ultime quattro edizioni del torneo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *