L’Inter vola, Gabigol sbanca il ‘Dall’Ara’: Bologna ancora k.o.

 

2028241-42560307-2560-1440

BOLOGNA – Sotto gli occhi del c.t. Ventura, non è bastata una solida prestazione del Bologna ad impedire all’Inter di Pioli di vincere la sua 9^ partita nelle ultime 10 giocate. Partita decisa nella ripresa dagli innesti di Banega e Gabigol.

Inter's coach Stefano Pioli gives instructions during the Italy Cup round of sixteen soccer match Inter FC vs Bologna FC at the Giuseppe Meazza stadium in Milan, Italy, 17 January 2017. ANSA/DANIEL DAL ZENNAROPANCHINA E HANDANOVIC DECISIVI – Una partenza decisa, un’occasione mancata da Palacio, poi poco o nulla fino alla girandola dei cambi scelti da Pioli: decisivi gli innesti di Gabigol e Banega, capaci di sbloccare una partita fino a quel momento difficile. Fondamentale ancora una volta Handanovic, una garanzia per i nerazzurri. Grazie al primo gol in Serie A di Gabriel Barbosa l’Inter si mantiene in piene corsa per un posto in Champions e centra la 9^ vittoria in 10 partite, ma in vista della Roma perde lo squalificato Miranda incappato in una ammonizione. Per il prossimo turno però il tecnico dell’Inter potrà nuovamente contare su Kondogbia, Icardi e probabilmente anche Brozovic.

Joao Mario of Inter (L) in action with Eric Pulgar of Bologna Fc during the italian serie A soccer match Bologna Fc vs Inter at "Dall'Ara" stadium in Bologna, Italy, 19 february 2017. ANSA/GIORGIO BENVENUTIDONADONI, PERIODO NERO – Zero punti e 12 gol subiti in 4 partite, ennesimo infortunio a ppartite in corso, episodi sfavorevoli  a non finire e con l’Inter è arrivato il 15esimo gol nei 15′ minuti finali in questa stagione. Non sta attraversando un buon periodo il Bologna di Donadoni, che da ormai un mese non assapora il gusto della vittoria. Al di là del risultato i rossoblu hanno messo in campo una prestazione di tutto rispetto contro la squadra più in forma del campionato, ma le troppe imprecisioni e qualche errore di troppo non hanno permesso a Dzemaili e compagni di portare a casa punti. Il Bologna comunque ha dimostrato di esserci, la vittoria è solo questione di tempo.

BOLOGNA-INTER 0-1 (dopo primo tempo 0-0)
BOLOGNA (4-3-3): Da Costa 6; Mbaye 6,5 (dal 19′ s.t. Krafth 6), Torosidis 6, Oikonomou 5,5, Masina 6,5; Nagy  6,5(dal 24′ s.t. Taider sv), Pulgar 6,5, Dzemaili 7; Verdi6, Petkovic 6, Krejci 5,5. (Mirante, Brignani, Helander, Rizzo, Di Francesco, Sarr, Viviani, Umar Sadiq, Silvestro, Donsah).
All. Donadoni 6.
INTER (3-4-2-1): Handanovic 7,5; Murillo (dal 10′ s.t. Ansaldi), Medel, Miranda; Candreva (dal 29′ s.t. Gabigol 7,5), Gagliardini 6,5, Joao Mario 5, D’Ambrosio 6,5; Eder 5,5, Perisic 6; Palacio 6 (dal 29′ s.t. Banega 6,5). (Carrizo, Andreolli, Sainsbury, Santon, Nagatomo, Biabiany, Pinamonti).
All. Pioli 7,5.

MARCATORE: Gabigol al 36′ s.t.

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo.

AMMONITI: Miranda, D’Ambrosio, Banega, Gabigol.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.