CHAMPIONS LEAGUE, ALTRI VERDETTI, JUVENTUS E MONACO AVANTI

Seconda serata di Champions, ed altri verdetti usciti e quartetto di semifinaliste completo.
Che dire, bellissima serata, con due partite intense e con un proseguio che sarà pieno di soprese e di imprevedibilità.
Avanti la Juventus contro il Barcellona, avanti il Monaco contro il Borussia. Ora chi vincerà la coppa? Lo scopriremo.

JUVENTUS-BARCELLONA – La Juventus fa la prova di forza, si impone come forza Europea, si candida alla vittoria finale ed elimina la Madre di tutte le squadre degli ultimi 10 anni, chiudendo una volta per tutte i timori reverenziali contro le grandi d’Europa.
Partita difensiva e di ripartenza per la Juventus, ma solo nel finale, nel primo tempo ed all’inizio della ripresa la Vecchia Signora ci prova e potrebbe pure passare, il Barca viene murato dalla difesa perfetta ed un pò è impreciso, morale: il fortino regge, 0 a 0 che vale tantissimo perchè uscire imbattuti e non solo qualificati da davvero peso al profilo della Juventus.
it_eurosport_it_Monaco_Borussia
MONACO-BORUSSIA – La Champions ha una nuova candidata alla vittoria finale, questo il verdetto del Louis II. A Parigi, sponda PSG, si stanno sbranando le budella. Il Monaco, con un budget ben alto ma non folle da Emiri e con una strategia intelligente e basta sulla crescita della squadra, con un progetto tecnico serio e tutelato dalla società (al contrario dei valzer di panchine che nella sponda Parigina tutte le estati si avvicendano), si è imposta in solo 4 stagioni come una delle squadre più forti d’Europa, ed ora punta alla vittoria finale mai arrivata nella storia dei Monegaschi. Falcao segna l’ennesimo goal della sua storia da mostro nelle coppe Europee, il Borussia si scioglie e non può reggere l’urto dei compagni di Mbappè.

CHI LA VINCE? – Lo scopriremo solo a Cardiff ovviamente, ma ora il pronostico è davvero difficile farlo.
La Juventus ha confermato di essere tra le prime 3, 4 squadre d’Europa. Il Real è campione in carica ed è nella top 3. L’Atletico ha fatto due secondi posti in 3 anni ed ora è di nuovo nelle prime quattro, quindi potrebbe essere l’anno buono. Il Monaco è forza e talento puro ed è una delle società emergenti.
No, è impossibile fare una previsione certa. Di sicuro molto peso avrà l’accoppiamento in semifinale, se possiamo esprimere un desiderio, uno Juventus-Real Madrid ed un Monaco-Atletico Madrid potrebbe essere l’abbinamento ideale, per vedere una finale davvero imprevedibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.